Oggi si celebra la ‘Giornata Mondiale della Meteorologia’

Ogni anno il 23 marzo viene celebrata la Giornata Mondiale della Meteorologia per festeggiare la Convenzione che istitui’ il 23 marzo 1950 l’Organizzazione meteorologica mondiale, la cui sede e’ tuttora a Ginevra.
In occasione di tale data una serie di celebrazioni e iniziative mettono in evidenza un tema importante per ricordare l’importanza delle scienze atmosferiche nella vita sociale ed economica del pianeta. “Migliorare il nostro futuro attraverso il tempo, il clima e l’acqua” e’ il motto della Giornata mondiale della meteorologia 2013, che come ogni anno si celebra due giorni dopo l’Equinozio di primavera. Il tema di quest’anno è fortemente proiettato al futuro in modo da evidenziare infatti il ruolo critico del tempo, del clima e dei servizi idrici sulla nostra vita, e per questo siamo chiamati tutti ad un impegno importante per assicurare un Mondo migliore alle generazioni future.
L’Organizzazione meteorologica mondiale e’ un’agenzia specializzata delle Nazioni Unite. Oltre a creare le basi per la cooperazione internazionale nell’allestimento e nella gestione di reti di misurazione e monitoraggio meteorologici e idrologici, assicura uno scambio rapido dei dati, la standardizzazione dei rilevamenti meteorologici e il trasferimento di know how. Oltre ad esserne membro, la Svizzera ospita a Ginevra la sede principale dell’OMM.

Con le celebrazioni di quest’anno viene sottolineata, per l’ennesima volta, l’importanza di uno sviluppo sostenibile, con riferimento all’impatto che le attività antropiche hanno sull’ambiente ed in particolare sui cambiamenti climatici. L’obiettivo non è solo quello di mitigare le attività che hanno impatti negativi, ma anche di riuscire ad adattarsi ai cambiamenti climatici in atto, attraverso la capacità di innovazione.

Quest’articolo è stato letto 10 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *