I GIORNI PER LA VISITA ALLE FAMIGLIE NELLA S. PASQUA 2016

benedizione-1
Carissimi e amati parrocchiani,
avvicinandoci anche quest’anno alla S. Pasqua –centro di tutto l’anno liturgico- eccoci pronti per iniziare questa significativa visita pastorale alle vostre famiglie. Ed è bello per non dire commovente vedere come voi -amati parrocchiani -attendete e accogliete con gioia e trepidazione il pastore e il diacono della nostra comunità all’interno delle vostre mura domestiche.
E’ il Signore Gesù che viene a visitarci per ri-dare speranza, coraggio alle nostre famiglie che oggi più che mai hanno bisogno di questi valori intramontabili come la fede, la speranza e la carità fraterna.
Non dimentichiamoci mai che il rito dell’aspersione con l’acqua benedetta non è un gesto magico ma un segno che rimanda alle origini della nostra vita cristiana- il Santo Battesimo- porta della nostra salvezza.
L’anno giubilare che stiamo vivendo e che è incentrato sul tema della misericordia- architrave che regge la chiesa- ci aiuti e ci sproni a ritornare con gioia all’interno della madre chiesa…è Gesù a ricordarcelo “Rimanete in me perché senza di me non potete fare nulla” (Gv. 15, 5). Perché non usufruire di questo anno santo per una sincera e gioiosa S. Confessione ?
Non vergogniamoci di testimoniare con la vita e nella vita di tutti i giorni quella fede che ci è stata consegnata come tesoro prezioso dai nostri genitori e dai nostri nonni perché è da questo serbatoio che possiamo attingere carburante spirituale per noi e per le nuove generazioni.
Non lasciamoci invadere dallo scoraggiamento, dal pessimismo, dalla paura verso il futuro e non associamoci a coloro che dicono “visto che le cose vanno male, lasciamo perdere.. tanto non vale la pena di lottare …perché cosi facendo rischiamo di scavarci la fossa con le nostre stesse mani. E’ il bene che deve tornare a fare notizia e non soltanto il male.
Domandiamoci invece perché il mondo, la società si sta allontanando dalla fede ?
Non dipenderà forse dal fatto che il troppo benessere ci ha portato al mal- essere
( al cosiddetto mal di vivere) ? Quando l’uomo crede di riuscire a farcela da solo, il bisogno di Dio diminuisce ma …è proprio vero che la creatura può fare a meno del Creatore ?
Il periodo forte della Quaresima che si apre dinanzi a noi e che ci porterà a rivivere il grande e profondo mistero della passione morte e Risurrezione di Gesù nella S. Pasqua, ci aiuti a rivedere la nostra vita passata così da riuscire a fare dentro di noi una vera e profonda “pulizia di pasqua” in vista della visita di Gesù Cristo unico maestro che desidera tornare ad abitare dentro di noi e tra di noi.. -sempre però se noi lo vogliamo-.
La Vergine Maria che sotto la croce ha sofferto –offerto e raccolto
le lacrime di dolore del suo Figlio ci sostenga e ci orienti sempre di più e sempre meglio verso Gesù che è per tutti Via Verità e Vita.
Con affetto e profonda stima, scenda copiosa su tutte le vostre famiglie, anziani e ammalati la potente benedizione del Padre misericordioso BUONA S. PASQUA

DAL LUNEDI’ AL VENERDI’– ORARIO DALLE 15,30 ALLE 19.00

Lunedì 15 Febbraio: VIA BERNARDINI E VIA PIEGGIA

Martedì 16 Febbraio: VIA DANTE (da Piazza 1° Maggio alla farmacia esclusa)

Mercoledì 17 Febbraio: VIA DANTE ( partendo dall’angolo della farmacia
(numeri pari e dispari) sino alla GAMBINA)

Giovedì 18 Febbraio: VIA BORGO MAZZINI + VIA ISIDORO PAZZAGLIA

Venerdì 19 Febbraio: VIA RAFFAELLO SANZIO E VIA PIETRO NENNI escluse le fabbriche

Lunedì 22 Febbraio: VIA KENNEDY

Martedì 23 Febbraio: MONTE CAVALLO;CHI PERUZZI; CHI NARDI; COLLE DEGLI STREGONI; CHI BICCHI; CHI VICHI; CASA NUOVA

Mercoledì 24 Febbraio: VIA ALDO MORO

Giovedì 25 Febbraio: CHI SANTELLI; LA SPINA; LA CROCE;
CASELLE E SALCETO, FONTE SOMMA

Venerdì 26 Febbraio: VIA APPENNINO; LA CASA; GORGA BANDITA E
PONTE CARECCIA VIA DELLA MADONNA;
VIA LAPI E VIA ROMA
Lunedì 29 Febbraio: VIA FEDERICO DA MONTEFELTRO;
VIA MICHELANGELO; VIA S. CATERINA E PALAZZINA

Martedì 1° Marzo: VIA MATTEOTTI; VIA GRAMSCI; VIA BUOZZI;
VIA ABBONDANZA; VIA XX SETTEMBRE,
VIA GIOVANNI XXIII°

Mercoledì 2 Marzo: VIA PAMPALONI; VIA UBALDINI
VIA S. FRANCESCO

Giovedì 3 Marzo: VIA DELLA CIRCONVALLAZIONE
dall’angolo “Bar Greco” sino alla famiglia PIEROTTI
, PIAN DELLA VILLA E MULINO DEL GOBBO

Venerdì 4 Marzo: VIA DELLA CIRCONVALLAZIONE
Dall’incrocio ( curva del Merlone sino al palazzone rosso < destra e sinistra>

Lunedì 7 Marzo: VIA MARTIRI DELLA LIBERTA’
+ VIA MARTIRI delle FOIBE

Martedì 8 Marzo: VIA GARIBALDI, VIA DEL BISCUBIO E CANCELLO

Mercoledì 9 Marzo: VIA CARECCIA; CHI SCORNI; PAPPIO; PIAN POLEO
STRADA; PIETRA GIALLA; OSTERIA NUOVA,
PONTE

Giovedì 10 Marzo: PALAZZO; CIRIGIOLO; LE SPOGNE; TAVERNA;
TAVERNELLE; CALDESE; SPECCHIO;
CHI MAFUCCI;

Venerdì 11 Marzo: VIA GIACOMO LEOPARDI E CHIGNONI

Lunedì 14 Marzo: PIAN DI MOLINO; ACQUA SALSA; PIAN
DELLA VITTORIA; MOLINO MANCINO;
CHI PARLANI; ISOLA DI PAIA
Martedì 15 Marzo: COLOMBARA e COL PAPA
( da Bartolucci Elda a Bartolucci Vincenzo)

Mercoledì 16 Marzo: AL MATTINO
SCUOLE MATERNE, ELEMENTARI, MEDIE
E CASA COMUNALE

Giovedì 17 Marzo: ZONA INDUSTRIALE

………………………. ……………………. ……………………..

N.b, Anche quest’anno, il nostro diacono Maurizio, che ringraziamo in anticipo per questo ulteriore servizio, collaborerà con il sottoscritto
nella visita alle vostre famiglie

COMUNICAZIONE DEL PARROCO E DEL DIACONO
IN MERITO ALL’IMPIANTO DI RISCALDAMENTO NEL SANTUARIO CHE… FINALMENTE ESISTE E…. …SI SENTE

Come promesso a tutti voi amati parrocchiani, finalmente il nuovo impianto di riscaldamento è stato ultimato e messo in funzione.
Non potevamo andare avanti all’infinito con le solite bombole di gas, che sono molto pericolose sotto tutti i punti di vista.

Come avrete notato, a differenza di altre parrocchie che sistematicamente ogni anno chiedono in chiesa l’offerta per il riscaldamento, noi abbiamo preferito rimandare tale momento a questa visita nelle vostre famiglie e quindi ciò che umilmente desideriamo, viste le ingenti spese per la realizzazione di questo nuovo impianto di riscaldamento è di partecipare -in base alle proprie possibilità economiche- a quanto è stato realizzato per il bene di tutta la comunità.

Sarà anche questo un modo concreto per sentirci tutti partecipi della vita della nostra parrocchia …

Grazie sin da ora per la vostra generosità che non farete mancare

 

Il vostro parroco Don Sauro e il diacono Maurizio

Quest’articolo è stato letto 67 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *