Eros Tabanelli morto, imprenditore e cittadino benemerito di Pesaro, compagno dell’apecchiese Bruna Forlucci

Pesaro, 10 marzo 2020 – E’ morto Eros Tabanelli, imprenditore e cittadino benemerito di Pesaro. Aveva problemi respiratori, forse riconducibili al coronavirus. Era all’ospedale di Pesaro. Il sindaco Matteo Ricci esprime cordoglio per la scomparsa. “E’ una gravissima perdita per la città. E’ stato un esempio per tutti con le sue iniziative indirizzate alla solidarietà”.

Grazie al contributo decisivo di Tabanelli è nata la Casa di accoglienza per i senzatetto alla Torraccia: “Una grande opera per i bisognosi: anche in mesi recenti Tabanelli è stato volontario notturno nella struttura, continuando a indicare la strada dell’impegno e dell’attenzione verso i più fragili. Persone verso cui si è sempre dedicato con attenzione, cura e impegno encomiabile. Con lui è cresciuta la rete di protezione sociale della città. Abbiamo il dovere di custodire e alimentare il suo lascito enorme. Non lo dimenticheremo: siamo vicini alla famiglia in questo momento di dolore”.

Eros Tabanelli era nato nel 1934 a Faenza. Arrivò a Pesaro negli anni ‘60 e si fidanzò con Bruna Forlucci, una ragazza originaria di Apecchio che era dattilografa in Comune all’ufficio segreteria. Tabanelli, parente di Pietro Nenni, gestiva tutti i distributori Agip dell’Emilia Romagna e delle Marche.

Dal “Resto del Carlino – Pesaro”

Quest’articolo è stato letto 70 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *