Preparativi notturni par la “Fiurita”


Quest’anno i lavori per preparare la tradizionale “Fiurita”, sono iniziati con molto antcipo, già dalla notte del primo di giugno, i volontari si sono impegnati per riuscire a realizzare per tempo i bellissimi disegni ricoperti di foglie e petali di fiori che caratterizzano la processione del Corpus Domini.
Questa edizione sarà caratterizzata anche dall’insolito percorso, dal vicolo Bruno Buozzi, il corteo procederà per Santa Caterina e poi scenderà per via San Francesco e ritornerà in piazza. La parte di Ingiù, verrà saltata a causa delle vie occupate dalla fiera, che quest’anno è stata anticipata al 2 giugno per farla coincidere con la Domenica.

 

 

 

Quest’articolo è stato letto 5 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *