“Stop al Glifosato”

Sostegno di Salviamo il Paesaggio alla raccolta di firme europea

Nel 2016 vi è stata in Europa una lunga lotta per interdire il GLIFOSATO: erbicida cancerogeno che sta avvelenando tutto il mondo e sta danneggiando gravemente la salute della popolazione.

Tale lotta ha avuto una sua visibilità mediatica nella primavera del 2016 al momento della decisione da parte della Commissione Europea sul prolungamento dell’autorizzazione per altri 15 anni. Grazie alla mobilitazione della società civile è stata accordata una proroga di 18 mesi.

Alcuni Stati Membri dell’UE hanno comunque deciso di bloccare, vietare o limitare il glifosato nel loro paese. L’Italia con un decreto del 16 agosto 2016 ha ritirato le autorizzazioni di commercializzazione di 68 prodotti fitosanitari contenenti il glifosato.

Tutto questo non mette però in sicurezza la possibilità che tra un anno il glifosato ottenga di nuovo una proroga da parte della Commissione. Si è allora attivata una Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) per la raccolta di un milione di firme per richiedere l’interdizione definitiva.

Obiettivo ufficiale di questa ICE: Si invita la Commissione europea a proporre agli Stati membri l’introduzione di un divieto di utilizzare glifosato, a riformare la procedura di approvazione dei pesticidi e a fissare obiettivi di riduzione obbligatori al livello dell’UE per quanto riguarda l’uso dei pesticidi.

Come per l’attuale campagna ICE People4soil, il Forum Salviamo il Paesaggio aderisce alla campagna ICE Stop al Glifosato e chiede a tutte le associazioni del Forum di attivarsi per per la raccolta firme cominciata ufficialmente il 25 gennaio scorso:

https://stopglyphosate.org/it/

Share

Quest’articolo è stato letto 13 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *