RE-Store, apre il primo magazzino del riuso a Marotta

Dallo scorso aprile l’Associazione di Volontariato Mo.Ma 5 di Mondolfo si è attivata per portare a Marotta il progetto Non Spreco di Fano – che consiste nella distribuzione gratuita di frutta e verdura fresche recuperate dagli eccessi di produzione delle aziende in base alle normative UE – a favore di nuclei famigliari in difficoltà economica (Isee <15.000e) che avviene grossomodo a cadenza settimanale. Abbiamo iniziato con 6 famiglie, sostando al parcheggio del Bocciodromo. Successivamente siamo stati ospitati nel cortile della Palestra Body Center dove, intanto che le adesioni delle famiglie crescevano con il passaparola, abbiamo avuto la possibilità di stare sotto un tendone, per un minimo di riparo dalle intemperie e abbiamo cominciato a stimolare gli scambi di beni tra privati: vestiario, attrezzature per bambini, articoli casalinghi, libri di testo, ecc.. cosa che ha anche fatto nascere fiducia e generato solidarietà e collaborazione attiva tra le famiglie nella condivisione delle difficoltà e la ricerca di soluzioni, che è poi uno dei punti fondamentali che Mo.Ma 5 intende realizzare attraverso l’attivazione di meccanismi di economia circolare. Martedì scorso finalmente, con più di 60 famiglie all’attivo per circa 200 persone, abbiamo festeggiato l’apertura insieme al nostro benefattore Domenico Zandri che ci ha concesso l’uso di un grande locale che ci permetterà di attivare un altro step del nostro progetto: il “RE-STORE” o Magazzino del Riuso.

14333221_1201409086584871_7806971124501082383_n

Grazie alla cosiddetta “legge del buon Samaritano” l’Associazione Mo.Ma 5 intende occuparsi del recupero della merce invenduta dalle aziende di produzione e commercio locali: prodotti con confezione fallata, fondi di magazzino, merce in scadenza, ecc. conferita in cambio di benefici fiscali per l’azienda e – ci auguriamo – della concessione di riduzioni sulle tariffe di smaltimento rifiuti a favore delle aziende virtuose che aderiscono al circuito. Al di là di azioni di mero assistenzialismo tradizionale, il RE-Store intende avviare a un circolo virtuoso di economia circolare che se da un lato sostiene le famiglie favorendo l’integrazione sociale, dall’altro si riflette positivamente nella riduzione di spreco e rifiuti circolanti con riduzione dei relativi costi di smaltimento, oltre a sostenere le aziende locali.

14355165_1201408536584926_6792392539858750736_n

Mo.Ma 5 si propone di dare al progetto una dimensione provinciale, facendo rete con le associazioni del territorio per l’interscambio di merci recuperate, supportando lo sviluppo di iniziative simili ove non presenti e relazionandosi con le amministrazioni locali che in uno scenario economico come quello attuale, hanno la possibilità di moltiplicare esponenzialmente l’efficacia dei loro interventi nel sociale: sostenendo progetti come il RE-Store possono assicurare agli assistiti l’equivalente di un “abbonamento spesa” settimanale per beni di prima necessità a fronte di contributi nell’ordine di pochi euro all’anno per assistito.

Mo.Ma 5 sono i 5 obiettivi per Mondolfo-Marotta: 1. Più cibo 2. Meno sprechi 3. Più riciclo/riuso 4. Meno rifiuti 5. Più condivisione / solidarietà / inclusione sociale.

Siamo su Facebook dove pubblichiamo notizie, orari e date di apertura: gruppo NonSpreco & ReStore Mondolfo Marotta Invitiamo le amministrazioni ed associazioni locali a venirci a trovare, anche durante le distribuzioni settimanali presso il RE-Store via Piemonte 4/6 – Marotta. Prossima distribuzione martedì 20 settembre, h. 18-19.

Quest’articolo è stato letto 7 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *