“De André canta De André”, al teatro di Cagli Cristiano De Andrè omaggia il padre

Per la data zero del tour 2016 “De André canta De André” l’unico vero erede del patrimonio musicale deandreiano racconta il rapporto con il padre attingendo dall’immenso repertorio di Fabrizio.

L’11 giugno Cristiano De André si esibirà al Teatro Comunale di Cagli (Pesaro Urbino) per la data zero del tour “De André canta De André” con cui il cantautore omaggia il padre in occasione dei 50 anni dall’uscita del primo disco “Tutto Fabrizio De André”, album che conteneva le intramontabili canzoni “La guerra di Piero”, “Via del Campo” e “Amore che vieni, amore che vai”.

Cristiano De André, unico vero erede del patrimonio musicale deandreiano, attingerà dall’immenso repertorio di Fabrizio, interpretando sul palco i brani del padre contenuti nei progetti discografici di grande successo “De André canta De André – Vol. 1” (2009) e “De André canta De André – Vol. 2” (2010) e quindici nuove canzoni non ancora rivisitate, tra cui “La Guerra di Piero”, “Via Del Campo”, “Amore che vieni, amore che vai”, “Una storia sbagliata”, “Il bombarolo” e il nuovo singolo “Canzone per l’estate”, reinterpretazione dello storico brano che Faber scrisse insieme a Francesco De Gregori e che inserì nell’album “Volume 8” del 1975.

Sul palco sarà accompagnato da Osvaldo di Dio, Davide Pezzin (Ligabue) e Davide Devito, con la collaborazione di Max Marcolini (Zucchero) per gli arrangiamenti.

Dopo Cagli il tour “De André canta De André” (prodotto da Intersuoni Srl, divisione Booking & Management Unit BMU) porterà Cristiano e la sua band il 24 giugno alla Cavea dell’Auditorium di Roma, il 7 luglio a Pistoia in occasione della “Notte Rossa” in collaborazione con Avis, all’interno di Pistoia Blues, il 15 luglio a Varallo Sesia (Vercelli) in occasione del Festival Alpàa, il 22 luglio al Castello di Zevio a Zevio (Verona) in occasione di Verona Folk, il 23 luglio in Villa Arconati a Bollate (Milano), il 29 luglio a Verucchio (Rimini) in occasione di Verucchio Festival, il 19 agosto all’Anfiteatro di Porto Rotondo (Olbia) e il 28 agosto alla Cava del Parco dei Suoni a Riola Sardo (Oristano).

Il 26 aprile è uscita nelle librerie l’autobiografia intensa e sorprendente di Cristiano De André “La versione di C.” (Mondadori Electa) dove, per la prima volta, il cantautore ha raccontato il rapporto tormentato con il padre e con la famiglia, partendo dall’infanzia e portando alla luce un flusso cronologico di ricordi.

Soddisfatto il direttore del Teatro Comunale, Sandro Pascucci «Un grande concerto che permette di ascoltare in una nuova veste brani che hanno fatto la storia della musica italiana. Anche in questa occasione il Teatro di Cagli porta le Marche al centro dei circuiti dello spettacolo più importanti d’Italia, permettendo a tutto il territorio di fruire proposte musicali e artistiche di altissimo livello».

 

Info: www.teatrodicagli.it

Quest’articolo è stato letto 34 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *