“LEGGERE IL MIO PAESE … itinerari della memoria”

Apecchio Scuola Primaria – I.C. “Scipione Lapi” di Apecchio (PU)

Riappropriamoci degli angoli più antichi e insoliti del nostro paese, i più remoti e nascosti; ascoltiamo le storie che raccontano con la loro testimonianza, le parole silenziose sussurrate dalle pietre, percorriamo i sentieri della memoria e … riportiamoli alla vita con quella parola “bambina” e sempre attuale che è “la parola dedicata”.

Alla scoperta del paese con i bambini per leggere poesie, racconti, confidarsi sogni e speranze:
libri_maggio
– l’orto delle idee : Ebe Francioni, dirigente scolastica e montessoriana, incontra i bambini per dedicare loro delle pagine di lettura nell’Hortus Comunitas della scuola primaria di Apecchio

– alimentazione e spiritualità – Fabio Carburi coinvolge bambini e genitori in letture animate, alla scoperta di un’ecologia dell’alimentazione

– passeggiata alla ricerca degli angoli magici di Apecchio: camminare per le vie con piccole biblioteche a “fagotto” come usava ai tempi dei nonni, fermarsi a leggere, a scambiarsi pensieri ed emozioni espressi in versi, ascoltare musiche e partecipare a canti, incontrare i testimoni adulti, narratori e ricercatori, che prendono per mano i bambini in un percorso di riscoperta del paese di oggi e di ieri, e immaginare insieme un domani possibile.

Calendario:
Giovedì 12 maggio 2016 – L’orto delle idee : Ebe Francioni
Hortus Comunitas della scuola primaria di Apecchio
15,00 – 16,30

Giovedì 19 maggio 2016 – Alimentazione e spiritualità – Fabio Carburi
Biblioteca scolastica della scuola primaria di Apecchio
20,30 – 22,00

Lunedì 23 maggio 2016 – passeggiata alla ricerca degli angoli magici di Apecchio
A partire dalle ore 15,00

index

OSPITI DELLA MANIFESTAZIONE
Ebe Francioni: dirigente scolastica, montessoriana, ha coordinato progetti regionali per le scuola marchigiane “Le Marche: una regione laboratorio”,

Fabio Carburi: giovane nutrizionista che ha intrapreso un percorso di ricerca e divulgazione su alimentazione,ecologia e spiritualità,

Quest’articolo è stato letto 38 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *