la bicicletta unisce i comuni di Fano e Perugia

Dal 23 al 25 aprile una manifestazione per promuovere il cicloturismo

Fano (Pesaro e Urbino) 22 aprile 2016 – Un ‘gemellaggio’ sportivo per favorire il turismo. E’ la bicicletta che unirà nel week end i comuni di Fano e Perugia. Una cicloturistica di 300 chilometri e quasi 6mila metri di dislivello è infatti quella organizzata dall’associazione perugina Blubai, che dal 23 al 25 aprile sarà impegnata in un Mini Raid che parte da Perugia e arriva a Fano domenica (alle 15.30 circa in piazza Avveduti), dove la mattina dopo i 26 amatori umbri si uniranno ai ciclisti fanesi per un tour di 80 chilometri che dalla città della Fortuna arriverà a Gradara e Tavullia tornando indietro passando da Santa Maria delle Fabbrecce e Carignano.

“Raccogliamo adesioni dei fanesi fino a sabato – spiega Vladimiro Volpi, vicepresidente della Blubai, fanese di nascita ma umbro d’adozione – ma non è un percorso per famiglie. Occorre essere ben allenati perché non è agonismo, ma…” ‘je dà di bell’, diciamo a Fano. E così lunedì 25 il ritrovo, per chi vorrà, è alle 8.30 in piazza Avveduti. Mentre alle 12.30 in quello stesso luogo si celebrerà l’atto conclusivo della manifestazione: di ritorno dal giro turistico, i cicloamatori della Blubai consegneranno il gagliardetto ricevuto alla partenza dall’assessore allo sport di Perugia…. all’assessore al Turismo di Fano Stefano Marchegiani e all’omologo dello Sport Caterina Del Bianco.

“E’ un evento molto importante per lo sviluppo del ciclismo e del cicloturismo nella nostra città – sottolinea la Del Bianco – che senza dubbio porterà ad organizzare manifestazioni sempre migliori per tutti gli appassionati. E’ anche un evento che unisce due regioni offrendo una vetrina diversa dal mare”.

Infotel e adesioni: 348.8867031 o mail a blugenblubai@gmail.com.

Quest’articolo è stato letto 15 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *