Atto notarile, del Castello della Carda del 1416.

-Immagine della mappatura del Castello della Carda tratta da “Quando c’erano le torri”

Atto notarile, riportante un consiglio del comune e degli uomini del Castello della Carda del 1416.

1416 novembre 20
Congregato il consiglio del comune e degli uomini del castello della Carda, nella sala grande inferiore delle case dei magnifici signori Nanne e Tomasso degli Ubaldini, poste nel detto castello, confinanti dappertutto con le cose e le proprietà dei magnifici signori Ubaldini.
Sono presenti:
–        Ugolino di Bartolo “de Palazzolo”, capitano;
–        Francesco di Lorenzo alias Beriano;
–        Lorenzo di Luca di Vagnolo;
–        Matteo di Nanne di Matteo;
–        Marco di Marcuccio;
–        Masso di Martino di Angeluccio;
–        Andrea di Giovanni di Tosto;
–        Silvio (?) di Meo di Tino.
Tommaso del fu Antonio degli Ubaldi della Carda stava per assumere la carica di podestà a Norcia. I consiglieri deliberano di non applicare alcuna rappresaglia contro Norcia per tutto il tempo della podestaria di Tommaso.
SASG, Fondo Notarile, prot. 30, c. 28.
Il documento è stato trovato e regestato da Fabrizio Cece,
ricercatore storico di Gubbio nella sezione dell’Archivio di Stato di Gubbio.
Un dovuto ringraziamento a Massimo Bei per la collaborazione.

 

Quest’articolo è stato letto 58 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *