Un affettuoso saluto alla Nostra maestra Miriam

Miriam-Cipitelli-fotoUn affettuoso saluto al colei che scrisse questa bella poesia a tutti i suoi studenti.
Queste belle parole hanno riempito una delle più belle pagine di questo sito e oggi sono diventate il testamento spirituale che ci ha lasciato la Nostra cara Maestra Miriam.

Gocce d’immortalità
Si nasce e poi si muore,
si cammina sulla strada
e il vento poi cancella
le impronte del tuo piede
e chi viene dopo
non si avvede
di chi prima ha percorso
la via della vita.

Voglio seminare
gocce d’immortalità
legate alla vita
di voi che venite
dopo di me
e passerete sopra la sabbia
riconoscendo le mie impronte
che si confonderanno con
le vostre.

Nella vita tutto passa,
la nascita e la morte,
la gioia ed il dolore,
nessuno sa fermare il tempo
che porta via con sé la vita
e niente lascia dietro di sé.
La mia vita non finirà
Se sarete voi, le mie gocce d’immortalità.
Per i miei alunni

Quest’articolo è stato letto 30 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *