Una splendida XXXIII Mostra del Tartufo e dei Prodotti del Bosco

Apecchio: una splendida XXXIII Mostra del Tartufo e dei Prodotti del Bosco
È stato un evento di successo la XXXIII edizione della Mostra del Tartufo e dei Prodotti del Bosco Apecchio, ormai storica manifestazione che promuove il prodotto più prezioso dei boschi appenninici: il Tuber Magnatum Pico.
Un paese medioevale immerso nel verde, un programma curato nei dettagli e una proposta gastronomica di prim’ordine sono state le carte vincenti di questa manifestazione che nei tre giorni in programma ha portato ad Apecchio quasi 10.000 persone.
Il tartufo quest’anno, come ampiamente riportato, è di ottima qualità ma poco abbondante quindi le quotazioni commerciali durante la mostra sono subito scattate verso l’alto.
I cuochi locali hanno sfornato delizie gastronomiche per tre giorni con proposte diversificate che hanno raccolto grande consenso. Apprezzati soprattutto gli esclusivi abbinamenti con le splendide birre locali.
Tanti i momenti di interesse a partire dall’anteprima del venerdì con l’inaugurazione della mostra “Bellezza, cura per l’anima” curata da Gilberto Grilli e poi la sera con il primo appuntamento di Andar per Osterie nel Centro Storico. Sabato mattina l’inaugurazione con la presenza degli onorevoli Marco Marchetti e Filippo Gallinella, il Vice Presidente del Consiglio Regionale, Renato Claudio Minardi e il Consigliere Gino Traversini. Francesco Passetti, Sindaco di Frontone e Presidente dell’Unione Catria e Nerone e i sindaci di Cagli, Cantiano, Pergola, Acqualagna e Sant’Angelo in Vado, Michele Boscagli, Presidente dell’Associazione Nazionale Città del Tartufo. Sabato c’è stata anche la visita di Arrigo Sacchi, ex allenatore del Milan e C.T. della Nazionale. Poi spazio alla musica e al gusto di stare insieme con le taverne e i ristorantini gremiti fino a tarda notte.
Domenica dopo il raduno delle meravigliose auto d’epoca è arrivata l’attrice Debora Caprioglio che ha visitato l’intera Mostra apprezzando il paese e l’organizzazione. Il momento clou è arrivato nel pomeriggio quando sul Palco Centrale è salita Ivana Spagna. La cantante, accolta con calore dal grandissimo pubblico presente, ha presentato i suoi più grandi successi in uno show che ha esaltato i presenti di tutte le generazioni. Alla fine la tradizionale cerimonia di incoronazione come Regina del Tartufo di Apecchio.
Il Sindaco Vittorio Nicolucci, assieme a Giorgio Pisciolini, consigliere con delega al marketing territoriale, e Massimo Cardellini, delegato al turismo e alogastronomia esprimono tutta la loro soddisfazione <<È stata una splendida edizione che ha segnato un nuovo passo avanti per Apecchio. Vogliamo sottolineare che all’inaugurazione erano presenti tutti e quattro i Sindaci delle città del Tartufo della Provincia di Pesaro Urbino, segno di una reale unità d’intenti. Nella stessa occasione erano insieme anche il presidente nazionale dell’Associazione Città del Tartufo e quello dell’Associazione Città della Birra, a dimostrazione che il filo rosso tra Birra e Tartufo creato ad Apecchio è un’idea piena di potenzialità. Il nostro grazie va a tutti quelli che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento, senza i quali non si potrebbero raggiungere questi risultati.>>
Ora Apecchio si rimette al lavoro per preparare i prossimi eventi.

LUCA LATINI

Quest’articolo è stato letto 50 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *