Giornata Mondiale della Lentezza

Giornata-Mondiale-della-LentezzaDura una settimana, non un giorno, lo start é scattato a Milano e il traguardo é Parigi, ma da raggiungere in bicicletta. Parte lenta, ma non potrebbe essere diversamente, e dura di più l’ottava edizione della ormai tradizionale «Giornata Mondiale della Lentezza 2014». Ribattezzata anche «La journée de la prise de temps», quest’anno si svolge dal 12 al 18 maggio e unisce la Milano dell’Expo 2015 alla Parigi delle Esposizioni Universali in una pedalata di mille chilometri che è partita il Primo maggio dalla capitale lombarda e ha raggiunto il 9 l’Arc de Triomphe. Qui due ciclisti “lenti” Bruno Contigiani, presidente dell’Associazione Vivere con Lentezza Onlus , e Mario Cucchi studente universitario , 95 anni in due, consegneranno il 15 maggio alla sindaca Anne Hidalgo un premio alla città «delle bici, dei mezzi pubblici, del car sharing, delle aree verdi, delle energie alternative, degli spazi ricreativi, del riuso».
Attraverso un momento di riflessione collettiva e un programma di iniziative che si svolgono, oltre che a Parigi, città scelta quest’anno come luogo centrale, in tutta Italia e nel mondo , la Giornata Mondiale della Lentezza intende attarre l’attenzione di singoli cittadini e lavoratori, di Governi e di aziende sui danni economici, ambientali e sociali del nostro incessante ” vivere di corsa”.

Quest’articolo è stato letto 12 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *