The Zen Circus: the interview


Circa quattro mesi fa durante una cena tra amici ci balena in testa una pazza idea racconta stefano aluigi uno degli artefici del sogno diventato realta’ vogliamo organizzare un concerto? Di solito queste cose finiscono nel momento del risveglio alla mattina successiva..questa volta no dice ancora stefano e tra decine di mail,messaggi,telefonate,incontri e’ nata la Skantina Summer Festival.

Venerdi scorso il lavoro di questi corraggiosi ragazzi e’ stato premiato,infatti il concerto del famoso gruppo pisano degli The Zen Circus e’ stato un successone oltre le piu’ rosee previsioni circa 1100 biglietti sono stati staccati,tantissima gioventu’ presente all’evento e i tanto temuti da alcuni incidenti non si sono per nulla verificati.Una nota di merito va’ anche agli altri gruppi di artisti locali e non che si sono esibiti nella serata ricordiamoli:

Duo bucolico,compagni di merende,rusvelt,smordfish e dadamatto!

riccardo fontanelli

skantinasummerfestweb20140823-001758.jpg20140822-215203.jpg

 

18 thoughts on “The Zen Circus: the interview

  1. le due correnti giovanili apecchiesi predominanti sono confluite in un unico pensiero ed E’ NATO UN NUOVO MOVIMENTO: QUELLI DELLO SKANTATAD.
    Giovani, bravi, grandi capacità organizzative, il futuro di Apecchio è qui!

  2. Ma sa c’entra l’atad con i ragazzi della skantina?
    Approfitto per ringraziarli perché nonostante le critiche sono stati meravigliosi e sono i primi ad essere riusciti a portare così tanta gente ad Apecchio.
    Approfitto anche per invitare gli apecchiesi a smettere di scrivere “apecchio c’è” citando quelli di c’è futuro, perché è stupido oltre che fuori luogo visto che le feste che ci sono state quest’anno sono le stesse dell’anno scorso e quelle in più sono state fatte da ragazzi volenterosi e del tutto estranei all’amministrazione.
    Basta mettere la politica dappertutto!

  3. Apecchio c’è forse lo hai associato solo tu a c’è futuro, non credo che chi lo ha scritto lo ha fatto con quell’intento!
    Penso che riguardo al discorso Atad si è fatto un po’ di confusione tra i post! Comunque è solo per dire che ci sono gruppi di giovani (oltre ai bravissimi e molto volenterosi della pro loco) che funzionano e creano eventi e novità ad Apecchio, vedi Skantina, Atad, pallavolo e altri!

  4. con il termine SKANTATAD, non pensavo di essere risultato così criptico, intendevo la fusione tra i due gruppi di giovani attualmente sulla cresta dell’onda, che inizialmente erano tanto diversi ma ultimamente sembrano assomigliarsi sempre più e questo non lo dico ne con ironia ne con l’intento di criticare qualcuno ma è una semplice constatazione dei fatti.

  5. neanche io volevo essere critico, ci mancherebbe, siamo quattro gatti e se ci mettiamo a criticare andiamo poco lontano. avevo semplicemente capito male. per il discorso apecchio c’è neanche commento perchè mi sembra del tutto fuori luogo, anche perchè gli eventi atad e skantina sono partita da questi due gruppi e non dall’amministrazione, al più direi atad c’è e skantina c’è

  6. Io mi domando invece una cosa che c’entra poco col post ma debbo per forza scriverla qui. Come mai ora che è tornato l’anonimato parlate tutti?

    Vi vergognate per caso ad esprimere un’opinione con la Vs identità?

    P.S. tornando al post; complimenti per l’organizzazione del concerto!

    Un cordiale saluto
    Giacomo Rossi

  7. perchè a noi piace così, è un po’ come a carnevale, ognuno con la sua maschera e si parla senza freni inibitori. Poi chi come te vuole partecipare in prima persona senza maschera, è libero di farlo.

  8. Hai pienamente ragione Giacomo, ma sai meglio di me quanto questo paese sia popolato da cattive persone che non esiterebbero a relegarti in un angolo se dici qualcosa che non va. siccome ora con l’anonimato sono “protetto”, parlo.
    @mah!
    io l’ho letto un sacco di volte quella stupida scritta “Apecchio c’è” e sebbene sia stato un elettore del movimento un pochino me ne vergogno. poi se vogliamo dire che chi la scrive non lo fa per ripicca o per far vedere che chi hanno votato è valido va bene, si sta molto meglio a coprirsi gli occhi.
    Insomma, è politica e non una campagna pubblicitaria. Quello che sto vedendo da parte dell’amministrazione è soprattutto l’interesse per il consenso più che un impegno vero e proprio.

  9. sul discorso skantatad.mi sembra importante solo dire che è bella e puo essere utile a volte la collaborazione tra gruppi specialmente in apecchio ,cosa che un po mancava ultimamente,ma facendo i complimenti a questi ragazzi,dico che è bello mantenere la propria identità nelle iniziative e idee differenti questo giova alla qualità.

  10. ottimi gruppi sia skantina che atad, due gruppi di giovani che organizzano cose che riescono.. ma nn trovo la somiglianza.. ripeto.. sicuramente insieme alla pro loco due associazioni invidiabili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *