Analisi meteo a lungo termine

Molta confusione nelle recenti uscite modellistiche,si nota come la forzante zonale vada accelerando,con la dorsale atlantica poco recettiva ai fronti atlantici,con tipico assetto RM zone + con EA positivo in sede euro-atlantica,per una fase specie al centro-sud avara di precipitazioni dopo un lungo periodo,mentre il nord purtroppo sperimenta scorrimentiinstabili a volte dannosi.Ora con il riformarsi del VP troposferico alla sua prima accelerata la dove era nato la passata stagione(AD+ statistico),ecco che entra in auge in sede SCANDINAVA surrogato da anomalie di segno positivo un hp azzorriano in evoluzione scandinava.Balla di conseguenza tra fine mese ma soprattutto per la prima settimana di settembre,un peggioramento mediterraneo con sacca intrappolata,e poi in isolamento a goccia orientale.L’aspetto termico subirebbe una decisa flessione,magari poi in seconda decade potrebbe tornare il bel tempo,con la chiusura atlantica vera totale per i prossimi 20 giorni.

 

 spago

2 thoughts on “Analisi meteo a lungo termine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *