Perugia si tinge di Azzurro

ItaliaA seguito della soddisfazione per la promozione in serie B del Perugia Calcio, il capoluogo umbro si prepara a vivere un altro grande evento sportivo che vedrà come cornice lo stesso stadio Curi, nel quale domenica è esplosa la festa. Mercoledì 4 giugno, infatti, si svolgerà proprio a Perugia l’amichevole tra Italia e Lussemburgo (inizio alle 20.45): per gli Azzurri di Cesare Prandelli si tratta dell’ultimo test prima di partire per i Mondiali in Brasile. 

Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco Wladimiro Boccali che ha sottolineato come “è la seconda bella notizia in due giorni per il calcio perugino, lo sport e la città tutta. Dopo la promozione in B, è inevitabile pensare che questo prestigioso appuntamento venga a premiare un ambiente che ha dato prova di grande entusiasmo, attaccamento ai propri colori e, non ultimo, capacità organizzative”.

“Colgo l’occasione per ringraziare, anche oggi, le forze dell’ordine per il loro prezioso lavoro – ha continuato il primo cittadino – ma un plauso speciale va agli oltre 20mila tifosi assiepati sugli spalti del Curi e ai perugini che hanno colorato di bianco e rosso una domenica da incorniciare, dimostrando come si possa gioire con civiltà e correttezza”.

“Un ruolo altrettanto importante per la scelta della nostra città, lo ha giocato  la perfetta funzionalità dell’impianto – ha voluto ribadire Boccali – Un Curi che, anche quando la squadra ha militato nelle categorie minori, è stato curato con costanza e attenzione ed è stato oggetto di lavori significativi di miglioramento, da ultimo l’antistadio. Questo perché la casa del Perugia fosse sempre adeguata ai colori del Grifo e alla sua storia – ha chiosato il sindaco – Perugia attende gli Azzurri con entusiasmo. Facciamo a loro fin da ora il nostro in bocca al lupo, nella speranza che dai mondiali brasiliani arrivino grandi soddisfazioni per il tifo italiano”.

 

FORZA AZZURRI !!!Italia

Quest’articolo è stato letto 32 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *