Libertà di espressione, educazione e IP

apecchio-netSi ricorda a tutti i visitors, che pur scrivendo in anonimato o con nickname, l’indirizzo IP ( Internet Protocol address cioè l’etichetta numerica che identifica univocamente il dispositivo collegato alla rete informatica), resta visibile ed in caso di commenti offensivi, viene reso disponibile all’interessato e/o alle autorità di controllo competenti. Per cui, pur rimanendo liberi di esprimersi, si invita tutti ad usare un linguaggio educato e rispettoso.

La direzione.

Quest’articolo è stato letto 9 volte.

2 thoughts on “Libertà di espressione, educazione e IP

  1. É anche vero che esiste la privacy, per cui se non ci sono riferimenti espliciti a persone o cose chi vá a richiedere il codice ID é altrettanto perseguibile penalmente !!!

  2. Nella mia nota ho fatto riferimento molto chiaramente ai “commenti offensivi”, per cui è sottinteso che l’offesa è riferita o coinvolge qualche “cristiano”. Se ognuno fa il suo dovere la privacy è garantita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *