2 thoughts on “Anatomia del corpo di un castlén’

  1. Ottima grezzata. Strabiliante per nullità ed inconsistenza. C’è veramente chi non ha un cazzo da fare. Non fa neanche piangere.

  2. Caro Prof. Bollo, Lei senz’altro si è laureato alla Sorbona, od ha frequentato il collegio delle Orsoline per criticare in maniera così (questa veramente grezza e grossolana), la mia “Anatomia del Castelèno” che invero è piaciuta a molti. Tengo a farle sapere che nella vita io ho avuto sempre da fare ed anche attualmente, ma trovo sempre il tempo per cercare di fare cose simpatiche e spiritose ed anche di rispondere a dei buzzurri come Lei, che non hanno nemmeno il coraggio di mettere il proprio nome e cognome.Chi critica pubblicamente è libero di farlo, ma deve avere almeno l’educazione e la civiltà di spiegare perché, senza rifugiarsi in frasi fatte, offensive ,idiote, e ripeto, agire in anonimato….dico solo una cosa, vada al bar a giocare a tressette invece di fare lo “scrittore”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *