BANDO INAIL:Incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro

20131220-inail-logoE’ attivo il nuovo Bando Inail che prevede incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Qui di seguito riportiamo una sintesi con le principali caratteristiche del bando

FINALITA’:

Incentivare le imprese a realizzare interventi volti al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza negli ambienti di lavor

BENEFICIARI:

Imprese, anche individuali, iscritte alla CCIAA ed ubicate su tutto il territorio nazionale. Naturalmente per ogni singola Regione è previsto un budget diverso ed uno specifico bando, con direttive di massima che restano comunque uguali per tutte le regioni italiane. Per le Marche il budget ammonta ad euro 9.362.497 €

 

PROGETTI AMMISSIBILI:

1. progetti di investimento (interventi che migliorino le condizioni interne dell’ambiente di lavoro)

2. progetti di responsabilità sociale e per l’adozione di modelli organizzativi;

3. progetti per sostituzione o adeguamento di attrezzature da lavoro messe in servizio anteriormente al 21/9/1996 con attrezzature rispondenti ai requisiti di cui al Titolo III del d.lgs. 81/2008.

 

SPESE AMMISSIBILI:

Saranno ammessi a contributi unicamente gli interventi (o spese) effettuati successivamente alla data di ammissione al contributo. Sono escluse dal finanziamento spese per dispositivi di protezione individuale, automezzi, hardware e software, impianti di abbattimento delle emissioni verso l’ambiente esterno, mobili e arredi.

Inoltre non saranno ammesse spese sostenute a mezzo leasing, spese per mero smaltimento amianto, per personale interno etc

NATURA E AMMONTARE DEL CONTRIBUTO:

Il contributo, a fondo perduto, ammonta al 65% delle spese sostenute dall’impresa per la realizzazione del progetto, nei termini stabiliti dai singoli avvisi regionali

MODALITA’ E TEMPISTICHE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:

La domanda deve essere presentata in modalità telematica, con successiva conferma tramite posta elettronica Certificata, come specificato dagli avvisi regionali.

A partire dal 21 gennaio 2014 e fino al giorno 8 del mese di aprile alle imprese verrà resa disponibile una procedura telematica guidata per l’inserimento della domanda di contributo e prenotazione delle risorse.

Poi a partire dal 30 aprile verrà fissata la data del click day per l’inoltro della stessa per l’inserimento nella graduatoria regionale.

Nel caso in cui questo andasse a buon fine l’impresa dovrà completare la richiesta di contributo con l’invio dei documenti cartacei nei termini stabiliti dal bando regionale (30 giorni dalla pubblicazione sul sito delle domande inserite utilmente in graduatoria e quindi finanziate

Per informazioni e consulenza contattate il nostro partner Euroconsulenti Group srl – 0722 4387 – info@euroconsulenti.net – www.euroconsulenti.net

 

Vi ricordiamo inoltre che Confartfidi è in grado di supportare l’investimento con finanziamenti garantiti che possono affiancare il contributo previsto dal bando in oggetto ancor prima che le fasi di presentazione ed accettazione INAIL siano concluse. Per info 0721/423111 interno 3 – www.confartfidi.it

 

 

Quest’articolo è stato letto 1 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *