Bando INAIL finanziamento per le imprese

20131220-inail-logoSicurezza Finanziamenti INAIL

Nuovo bando di finanziamenti INAIL per le imprese, dedicato alle azioni e agli interventi in materia di prevenzione degli infortuni.

Possono essere ammessi a finanziamento i seguenti interventi:

A) progetti di investimento per il miglioramento delle condizioni di salute e di sicurezza

B) progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale

Il bando INAIL è rivolto sia ad imprese che a lavoratori autonomi. Sono escluse dalla partecipazione le imprese già ammesse a contributo con i precedenti bandi.

L’importo finanziabile è pari al 65% dell’investimento effettuato il contributo massimo ammissibile per domanda è di 130.000,00 euro.

La presentazione della domanda è per via telematica a sportello. A partire dal 21 gennaio e fino all’8 aprile 2014 sarà possibile inserire online il proprio progetto. Successivamente, se le caratteristiche del progetto saranno conformi a quanto richiesto dal bando, sarà possibile partecipare alla fase successiva di invio telematico della domanda.

I finanziamenti sono a fondo perduto e verranno assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di invio. Gli stanziamenti sono ripartiti per Regione ed ammontano in totale a circa 307 milioni di euro.

Nel dettaglio, si intendono per:

A) Progetti di investimento per il miglioramento delle condizioni di salute e di sicurezza:

Ristrutturazione o modifica strutturale e/o impiantistica degli ambienti di lavoro; installazione e/o sostituzione di macchine, dispositivi e/o attrezzature; modifiche del layout produttivo; interventi relativi alla riduzione/eliminazione di fattori di rischio e, per la prima volta, la sostituzione o l’adeguamento delle attrezzature di lavoro prive di marcatura CE messe in servizio prima del 21/09/1996 con attrezzature rispondenti ai requisiti del Titolo III D.Lgs. 81/08.

B) Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale:

Sicurezza OHSAS 18001, Etica e Responsabilità Sociale SA 8000, Modello Organizzativo 231/01 per i soli reati sulla sicurezza.

La ripartizione per Regione delle risorse disponibili è la seguente:

Abruzzo € 4.016.918

Bolzano, provincia € 1.838.613

Basilicata € 2.303.687

Campania € 18.525.627

Emilia Romagna € 15.175.551

Friuli Venezia Giulia € 3.215.237

Lazio € 26.149.453

Liguria € 5.113.610

Lombardia € 35.839.341

Marche € 5.450.029

Molise € 1.082.770

Piemonte € 13.386.819

Puglia € 7.258.174

Sardegna € 6.036.303

Sicilia € 16.031.299

Toscana € 16.801.948

Trento, provincia € 2.118.337

Umbria € 3.616.743

Valle d’Aosta € 753.855

Veneto € 14.592.678

Per ulteriori informazioni: http://www.inail.it/internet/default/INAILincasodi/Incentiviperlasicurezza/BandoIsi2013/Estrattoavvisopubblico/index.html

Contattaci per supporto iter presentazione domanda: Assform Rimini 0541 1796402 segreteria@assform.it

Quest’articolo è stato letto 18 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *