Disperso nel Monte Catria

frontone-monteCatria_1_byMikeTrackWww.ScimarcheIt_medUn alpinista di 42 anni risulta disperso da sabato scorso sul Monte Acuto nel massiccio del Catria in provincia di Pesaro. L’uomo, di cui è stato reso noto solo il nome Massimo, è descritto come una persona solitario, tanto che l’allarme sarebbe scattato soltanto quando i colleghi non l’hanno visto arrivare al lavoro ieri mattina. L’auto dell’uomo è stata ritrovata in località Chiaserna, nei pressi di Cantiano.
Le ricerche, condotte da squadre di volontari del Corpo nazionale del Soccorso Alpino di Pesaro, sono continuate anche di notte, nonostante la neve pesante e il maltempo e sono riprese questa mattina con l’ausilio di un elicottero. Le condizioni metereologiche sono più favorevoli, anche se la “pesantezza” della neve, resa umida dall’innalzarsi delle temperature, rende comunque più difficili le ricerche

Quest’articolo è stato letto 103 volte.

One thought on “Disperso nel Monte Catria

  1. E’ stato ritrovato intorno alle 14.15 dagli uomini del soccorso alpino il corpo senza vita di una persona, con ogni probabilità si tratta di Massimo Lorenzetti, il 42enne di Fossombrone disperso da domenica sul Monte Acuto.
    Immediatamente erano scattate le ricerche che oggi hanno portato al suo ritrovamento presso la Balza della Porta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *