Previsioni meteo NOVEMBRE 2013

L’elaborazione prevede un mese di novembre senza particolari anomalie. Anche le piogge dovrebbero essere normali, leggermente al di sotto della media al nord e lungo il versante adriatico.

 

La stagione fredda ormai incalza. Il mese di novembre può portare punte di freddo di tutto rispetto, seppur quasi sempre in un contesto più autunnale che invernale.

 

L’ultimo mese dell’autunno meteorologico, inoltre, si presenta spesso molto piovoso, per il continuo transito di perturbazioni in area mediterranea.

 

Quest’anno, le proiezioni valide per il mese in parola ci mostrano un flusso di correnti mediamente occidentali che trasporteranno aria relativamente fredda, ma abbastanza umida.

 

Ovviamente, non avremo sempre l’ovest. Il flusso potrebbe anche ondulare ospitando cavi d’onda e saccature. Tuttavia, l’orientamento di moto principale delle masse d’aria sembra essere occidentale.

 

Farà freddo? Come anticipato poco sopra…non molto! Ben sappiamo che quando le correnti hanno matrice oceanica, non portano mai aria fredda a scapito magari di una maggior umitità e piovosità.

 

Pioverà molto? Volendoci fidare sempre dell’elaborazione, il mese sembra portare una piovosità abbastanza normale per il periodo, senza picchi eccessivi.

 

Come si nota da questa cartina, le precipitazioni interesseranno maggiormente le Alpi e le regioni del versante tirrenico, maggiormente esposte ai flussi occidentali.

 

Pioverà invece un po’ meno sulle pianure del nord, lungo il versante adriatico e all’estremo sud, ma non avremo episodi di gran secco.

 

In definitiva, si prevede un novembre pienamente autunnale, con basso rischio di ondate gelide e precipitazioni complessivamente nella norma.
Predicibilità 60-65%

Quest’articolo è stato letto 0 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *