Da domani fine del caldo anomalo.Tutti i dettagli

Come  già pronosticato e previsto da diversi giorni , confermo che Venerdì 21 Giugno terminerà il caldo anomalo a Il momento topico del fresco il 28 come da immagine.

Partire dalle regioni settentrionali e in maniera minore al centro.Fra sabato e Domenica il rientro nelle medie del periodo sarà compiuto su gran parte della penisola con ultime sacche di caldo sopra le medie solo sull’estremo sudest italico (settori ionici). L’inizio della prossima settimana potrebbe invece portare un’ulteriore calo termico fino a valori di qualche grado sotto le medie del periodo su tutta la penisola, unitamente a maggiore e più diffusa instabilità apportatrice di fenomeni temporaleschi su molte zone del centro-nord Italia , si andrà avanti così sino a fine mese.
la prima settimana del mese di luglio. In perfetto accordo con quanto già anticipato dalle linee di tendenza stagionali  luglio potrebbe partire sotto l’egida di correnti gradevoli in arrivo dall’Atlantico.

Niente Africa insomma, almeno secondo gli scenari probabiliastici medi, quelli che i modelli di nostro riferimento prendono come linea guida per la tendenza a medio-lungo termine. Dopo la fase fresca attesa intorno al 24 e il 29 giugno, è atteso un generale rialzo delle temperature, le quali in ogni caso non sforeranno di molto la media del periodo.

Solo nelle zone interne del nord, segnatamente sull’area padana, potremo assistere a qualche valore massimo un paio di gradi al di sopra delle medie, ma in un contesto ampiamente sopportabile, dato che il tetto dei 30°C verrà raggiunto a macchia di leopardo. Al centro e al sud, ci penserà il clima marittimo a limitare l’escursione delle temperature verso valori elevati. Su queste regioni il profilo termico infatti non supererà le medie stagionali.

Insomma prima settimana di luglio all’insegna del bel tempo e del clima gradevole. Cosa chiedere di più?
Riccardo per Apecchio.net

Quest’articolo è stato letto 2 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *