SCIENZA TRA FASCINO E SUGGESTIONE, UNA MOSTRA NELL’ATRIO DEL COMUNE DI CITTÀ DI CASTELLO

Parte a Città di Castello dalla collaborazione tra l’INGV (l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) e il Centro Studi e Formazione Villa Montesca, la mostra didattica su terremoti e vulcani che sarà inaugurata venerdì 22 marzo alle ore 10.30 presso l’atrio del Palazzo Comunale di Città di Castello.

Scopo dell’esposizione è la divulgazione dell’educazione scientifica ai ragazzi nell’ambito del progetto RACCE ( Raising Earthquake Awareness e Coping Children Emotions ). La mostra fa da corollario alle numerose iniziative realizzate dal progetto in relazione alle attuali direttive europee in ambito di educazione scientifica nelle scuole, proponendo soluzioni didattiche innovative per l’implementazione di queste materie negli istituti primari e secondari. L’iniziativa si rivolge in particolare ai bambini con l’obiettivo di lenire il carico emotivo cui sono sottoposti e aiutarli ad affrontarlo in caso di gravi minacce naturali (sismiche e poi anche vulcaniche) cercando di accrescere in essi la consapevolezza e migliorare la conoscenza rispetto ai terremoti; allo stesso tempo RACCE intende formare i gruppi che assumono un ruolo rilevante nella loro istruzione (genitori, insegnanti…). Il progetto è coordinato dal Museo di Storia Naturale di Creta. Altri due partner greci partecipano al progetto, il Museo di Storia Naturale delle Foreste pietrificate (Natural History Museum of Lesvos Petrified Forest) di Lesvos, e l’Earthquake Protection and Planning Organisation (EPPO). I partner italiani sono il Centro Studi e Formazione Villa Montesca e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – sezione di Napoli – Osservatorio Vesuviano. Gli altri partner europei sono: Centre for Educational Initiatives (Bulgaria) e Association pour la gestion de la Reserve Naturelle Geologique de Haute Provence (Francia). L’esposizione, risultato finale di due anni di progetto, consta di 19 pannelli che si articolano in un percorso che va dall’ illustrazione delle attività vulcaniche e telluriche fino alla descrizione degli strumenti di monitoraggio dei fenomeni e delle misure preventive. La mostra didattica è stata realizzata in tutti i paesi partner del progetto insieme all’Educational package, un kit educativo per i bambini che verrà distribuito in occasione dell’inaugurazione, al fine di informarli in maniera semplice ed efficace sui principali fenomeni naturali, sui relativi rischi e sulle misure di protezione da adottare. Interverranno all’incontro, il Presidente del Centro Studi e Formazione Villa Montesca Giuliano Granocchia, l’assessore Politiche scolastiche del Comune di Città di Castello Mauro Alcherigi. la responsabile della Formazione del Centro Studi Villa Montesca la Dr.ssa Maria Rita Bracchini Introdurrà l’inaugurazione il presidente della Comunità educante il Prof. Luigi Marinelli.

Quest’articolo è stato letto 6 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *