URBINO CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019. ORGOGLIO PER TUTTE LE MARCHE

Il Presidente della Commissione regionale per le Politiche Europee Adriano Cardogna: la candidatura di Urbino a capitale della cultura europea coinvolge e appassiona tutte le Marche.“La candidatura della città di Urbino a capitale europea della Cultura 2019 rappresenta la volontà di tutta la regione di proporsi per le sue bellezze artistiche e architettoniche, per la sua storia e la sua cultura che tanto ha dato al Paese e al mondo.” Queste le parole del Presidente della Commissione Politiche Europee della Regione, Adriano Cardogna, che nella mattinata di oggi (15 febbraio) si è incontrato, a Urbino con il Vice Sindaco della Città, Lorenzo Tempesta.

Nel corso dell’incontro si è affrontato anche il tema della candidatura, che vede un grande impegno del Presidente della Regione, Gian Mario Spacca, che proprio ieri alla Bit di Milano è tornato sull’argomento.

Dopo Firenze, Bologna e Genova che hanno avuto questo prestigioso riconoscimento, Urbino ha tutte le carte in regola per poter aspirare ad essere centro di unità culturale per tutti i cittadini europei.

“Una opportunità di estrema importanza – ha detto Cardogna – non solo per Urbino ma per tutte le Marche che potranno, se la domanda sarà accolta, godere di visibilità e occasioni uniche per proporre il nostro territorio.”

Nell’incontro è emersa l’idea di realizzare un sito web specifico dedicato alla candidature di Urbino, come hanno già fatto sei delle 22 città italiane che concorrono, con lo scopo di promuovere il più possibile la proposta. Cardogna, come Presidente della Commissione Politiche Europee si è detto pronto a farsi interprete di questa richiesta in ambito regionale che certamente può contribuire a far conoscere ancora di più Urbino e la sua proposta.

(C.D.)

Comunicato n.38 del 15/02/2013

Quest’articolo è stato letto 69 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *