Il Papa si dimette dal Pontificato «Lascio per il bene della Chiesa»

«Sento il peso dell’incarico. Lascio per “ingravescentem aetatem”. Consapevole della gravità del mio atto» Il Papa ha indicato il 28 febbraio per il termine del Pontificato e chiesto che si indichi un Conclave per l’elezione del successore. L’annuncio dell’Ansa alle 11.46. Il Cardinal Sodano: «Un fulmine a ciel sereno»

Quest’articolo è stato letto 1 volte.

9 thoughts on “Il Papa si dimette dal Pontificato «Lascio per il bene della Chiesa»

  1. Buona la battuta!

    Un conduttore carismatico, un capo religioso (e perchè no anche capo politico) sente il peso degli anni, prende atto della proppria debolezza, consapevole di non avere le forze per essere alla testa di una istituzione che tanta influenza ha sul mondo intero, e decide di abdicare.
    Dov’è la stranezza?
    Woytila decise di portare il “peso della croce” sino al termine. Rispettabile!
    Ratzinger sceglie di aprire al ricambio, consapevole dei propri limiti. Onesto!
    Se i nostri politici invecchiati in Parlamento facessero altrettanto, scollando il culo dalle poltrone e andando a casa, non saremmo in questa situazione di merda.
    104000 aziende chiuse/fallite nel 2012. 2 ogni minuto, compreso i giorni di Natale, Pasqua e 1°maggio.
    Onore all’onestà di Ratzinger. Gli altri per me, (tutti, dai Berlu alle Bindi e mummie varie lì da 40 anni) possono andare aff..

  2. Con questo gesto ha sminuito il valore della chiesa e del Papa ad ogni livello ( spirituale religioso storico dogmatico ) . Ricordiamoci gli ultimi anni di vita di Papa Wojtila , anni in cui faceva perfino fatica ad alzare la mano per salutare ma e’ rimasto fedele fino in fondo al suo incarico. Lui si che va’ onorato !!! Non siamo di fronte ad una carica istituzionale che puo’ essere interrotta in qualsiasi momento !!! Allora se e’ cosi tutti coloro che si sono sposati ed hanno deciso di separarsi perche’ non ce la facevano piu si possono sentire scusati dalla chiesa ??? Un giuramento fatto davanti a Dio va’ sempre rispettato tanto piu’ se a farlo e’ proprio il Papa !!! Grandissima delusione in un momento storico che vede una grande crisi dei valori ci mancava solo questo…….

  3. Il guidatore stanco che si fa da parte per lasciare il volante a chi lo è meno, è un soggetto intelligente, non un codardo.
    Al tempo stesso capisco il dispiacere (non la delusione) di chi ha fede.

  4. Concordo pienamente con “la chiesa e’ finita”. Anche Papa Wojtila era un guidatore stanco ma e’ arrivato fino in fondo.Anche io sono dispiaciuto ma se devo dire la verità anche molto ma molto deluso. Anche la chiesa inizia a perdere colpi!!!!

  5. @pellizzari: è la seconda volta che tenti di prendere in giro la gente ed è la seconda volta che fai errori grammaticali. Ma non ti conviene farti una manciata di cxxxi tuoi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *