Mostra Mercato del Tartufo 2012



Il programma della festa

Venerdì 5 ottobre

h. 18,00 – Apertura osterie

> “Torniamo all’antico” gara per il miglior vino Marchigiano sfuso della festa

>  Proclamazione del miglior vino a cura dell’Ass. Italiana Sommelier del Montefeltro

 

h. 19,00 – 4^ Degustazione di Birre Artigianali a cura dell’Associazione “Apecchio Città della Birra”

 

h. 21,30 – Andar per Osterie

>  Spettacoli e musica dal vivo

>  Palco principale – Ruben Rojo y Pennabilli Social Club (Vincitori del Premio Caterraduno 2012 su Radio 2)

 

Sabato 6 ottobre

h. 10,00 – Palazzo Ubaldini: Apertura mostre

> “Museo da scoprire”: visite al Museo dei Fossili e Minerali del Monte Nerone

 

h. 10,00 – Apertura Osterie

> Colazione “d’na volta”

 

h. 14,00 – Gara di “Morra”

> Con il patrocinio dell’Associazione Marchigiana “Amici della Morra”

 

h. 15,30 – Apertura stands del tartufo ed enogastronomici

 

h. 17,30 – Inaugurazione Ufficiale Manifestazione con la partecipazione della banda cittadina

 

h. 19,00 – Degustazione di Birre Artigianali abbinate al tartufo 

con il Patrocinio dell’ASSAM e intervento dell’Amministratore Unico Gianluca Carrabs

 

h. 20,00 – Andar per Osterie 

> con spettacoli e musica dal vivo  >  Palco principale – “Baricentro

 

Domenica 7 ottobre

h. 8,00 – Bancarelle in Borgo Mazzini

 

h. 9,30 – Museo da scoprire

> Visite al Museo dei Fossili e Minerali del Monte Nerone

>  “Trovantico” , mercatino dell’antiquariato via Dante Alighieri

> Apertura stands del tartufo ed enogastronomici

 

h. 10,00 – Raduno d’auto d’epoca del Club Alto Tevere Città di Castello  in via D. Alighieri

 

h. 11,00 – Apertura osterie

 

h. 14,00 – Intrattenimenti vari

> Esposizione con Rapaci vivi  > Artisti di strada

> Giochi per bambini

 

h. 15,00 – Musica itinerante a cura del concertino folk apecchiese

 

h. 16,00 – Anteprima con Bony

> Premiazione per il miglior vino e per la miglior “colazione d’na volta”

 

h. 16,30 – Spettacolo condotto da Antonio Topi con Gianni Drudi

h. 17,00 – Re Tartufo 2012

> Ospite d’onore

TULLIO DE PISCOPO

h. 20,30 – Gran finale con fuochi d’artificio

Quest’articolo è stato letto 13 volte.

134 thoughts on “Mostra Mercato del Tartufo 2012

  1. Lumak hai ragione a criticare i tendoni,non sono il massimo.Ma tu allora devi anche dire come faresti a ricevere tante persone.Dacci una soluzione!Li portiamo a casa tua?

  2. io la penso come profesta,l’estetica e importante ma se piove du la metti la gent.unisci l’utile al dilettevole.buona sbornia a tutti

  3. E dell’ospite che ne dite?
    Faceva pena anche nel suo momento di gloria negli anni ’80!
    Ma con tutta la gentaglia da palcoscenico che c’è in giro perche’ proprio sto’ fossile!

  4. certo che per la trentesima edizione mi aspettavo un programma ben più nutrito.
    Se proprio ci deve essere Tullio De Piscopo, almeno mi deve venire a servire i tartufi al tavolo!

  5. Sinceramente non ho mai visto così poca gente alle Cantine; un sabato sera deludente, moscio, vecchio spento.
    La filosofia della sbornia non richiama più nessuno.
    Questa impostazione delle cantine è superata, credo sia arrivato il momento di rinnovare la manifestazione, cercare di puntare di più sulla qualità degli eventi e delle offerte.
    Il territorio offre moltissimo e non solo per quanto riguarda birra, gastronomia e vino; ma anche per cultura e disponibilità delle persone, la voglia di fare, la simpatia.
    Manca un coordinamento, un progetto fatto bene, un tartufo vero, buono e onesto
    Così si spegnerà tutto lentamente.

  6. La disponibilità delle persone? Se sono come boh! Geronzio, elfo sem a post! Meno chiacchiere e più fatti.
    Godere delle disfatte del proprio paese e come il marito che si taglia il membro per fare un dispetto alla moglie

  7. provo a buttare là qualche idea:
    sopprimere o al massimo fare slittare alla sera lo spettacolo pomeridiano.
    Dare più spazio alla fiera vera e propria, con animazioni, artisti di strada (veri!) nel contesto della fiera.
    Perchè lasciare andare via tutta quella gente proprio nell’ora della cena!?
    Bisognerebbe offrirgli qualche cosa di interessante per rendere “appettibile” restare un’altra mezza giornata in Apecchio.

  8. Caro Anonimo chi ti dice che io non sia attivo nel paese? Poi se leggi i miei commenti passati in questo blog ti accorgerai che non sono così disfattisti o negativi, ma quando posso sono propositivi o costruttivi, poi che la pro loco di ora è inesistente o tutto meno che unita all’ interno del suo direttivo è più che evidente! Come non mi piaceva la pro loco di prima che era totalmente nelle mani di una famiglia…!
    Tornando alla festa secondo me la domenica c’era meno gente degli altri anni, ma a causa delle nuvole minacciose, ma per il resto è stata sempre una bellissima festa e il sabato c’era veramente tanta gente!
    Se avete proposte non lasciatele qua ma proponetele in maniera attiva al comune! Non lasciate sola la Laura, che è l’unica che organizza da sola la festa (non la Pro Loco, come erroneamente si crede)

  9. Ciao a tutti, purtroppo non ho goduto molto la festa che ero sempre in cantina. Mi è sembrato tutto sommato che la gente era tanta , forse un pelo meno dell’anno scorso ma questo secondo me non dipende dall’evento in sé purtroppo un po di crisi economica si sente ancora.Non voglio fare l’avvocato difensore della Pro Loco ma essendosi insediata circa 40 giorni fa è quasi improponibile organizzare il tutto dall’ inizio alla fine.
    Come ho detto molte volte il prossimo anno cerchiamo di organizzare il tutto non a ridosso della festa ma almeno qualche mese prima (maggio?) in modo da pianificare meglio l’evento e chi abbia le idee le tiri fuori liberamente. Voglio dare un premio alla cantina del Terrazzone come idea originale ( Il tavolo con i rubinetti) e un hahahahahah a tutti quelli che hanno dormito nelle cantine.

  10. la vecchia pro loco sarà stata anche gestita da una sola famiglia…come crede boh, ma almeno facevano qualcò!!!!questa co ha fatt’?in 40 giorni si può fare!

  11. Certo che prendere Topi per un trentesimo è roba da matti !!!!!
    Al livello di Paleani nel suo mestiere !!!!
    Per le critiche sulla festa mi risparmio, sono comunque in accordo con Vabunaxo.

  12. Pazienza un altr anno avremmo grandi sponsor x la festa,esempio Eurospin,Auchan ed altri di fuori visto la spesa fatta da loro di certe cantine!

  13. l’unica novità è stata la gara di morra, bella idea, ma solo quella ….
    è vero che dal di fuori è facile criticare, ma anche chi è dentro un po più di brio ce lo potrebbe mettere!

  14. Ciao a tutti.
    Tra le poche novità della festa c’era anche la gara per la colazione di una volta… Io e Boni abbiamo fatto il giro del paese sabato mattina, per poter trovare qualche apecchiese che potesse far parte della commissione/giuria!
    Nessuno era diposto a fare questa cosa… eccetto quei grandi uomini che hanno voluto goliardicamente partecipare alla cosa: Baiocco,Corrado e Graziano Scardacchi, Gabrio ( che ringrazio infinitamente) .. Reputo che sia stata una cosa carina, per mantenere sempre viva la tradizione culinaria apecchiese.
    Chiunque fosse disponibile a dare il proprio contributo, può lasciare il suo numero di cellulare a qualunque persona del direttivo… sarà contattato al più presto!
    Tanta gente.
    Bella festa.
    Brava Laura.
    P.S.
    Prossimamente verrà organizzata una cena “Dei cantinieri”.
    Per dare una mano non esitate a farvi avanti!
    Grazie a tutti.
    Ciao
    Luca

  15. Grande Mirandola, il tuo impegno e’ ben evidente e tutti speriamo che presto darà buoni risultati.
    Roma non e’ stata fatta in un giorno, e se arriva qualche critica, prendila come contributo per fare di più.
    Chi ora critica, domani potrebbe passare dalla parte operativa.
    Tieni duro e avanti dritto.

  16. L’incontro Bittlo-Cimono valevole per il titolo WBC non è stato omologato, in quanto i due pesi erano impari Bitlo peso medio-massimo Cimino peso mosca, inoltre è stato rilevato dalla WADA (World Anti-Doping Agency) un tasso alcolemico eccessivo da parte dei due atleti!

  17. Bittlo (vino) VS Cimo (Birra) ….

    il prossimo match Stefano il Carrozziere(Stravecchio) vs Gatticchi Cristiano(voka liscia)….

  18. Ciao,
    faccio un piccolo post sulla spesa fatta nel paese.
    Sono d’accordissimo!!!!
    La spesa va fatta in paese, non dobbiamo guardare al guadagno proprio.
    Le cantine “purtroppo” sono diventate business per chi le fa al di la di associazionismo o privati non pensando a chi realmete paga le tasse tutto l’anno.
    Giustamente tutti partecipano a mangiare per vari motivi ma secondo me bisogna pensare annche a chi ha attività aperte quali ristoranti.
    E’ giustissimo fare la spesa (certamente per quanto possibile) in paese e noi come Associazione lo abbiamo perfettamente eseguito acquistando il materiale appunto in Apecchio.
    Da calcolare anche la disponibilità che gli esercenti danno!
    faccio l’esempio della domenica mattina…quando ci si accorge che viene a mancare un materiale.
    PIENO APPOGGIO!

    Per quanti riguarda il Bittle… mi dispiace molto essere diventato la mascotte del 30° ma credetemi erano 4 giorni che sta storia andava avanti per aver coperto una targa PDS con una stoffa nera (solo perché avevo quel colore e tra l’altro sono i colori dell’Associazione) con sopra un cartello del 30°…
    Non è finita qui… sabato una signora ci ha sabotato lo stesso cartello staccandolo…
    Ho sentito dire da lei che lo ha fatto perché non doveva entrare gente di DX nella sala… (Signora mi faccia il piacere…)
    Ancora prima, il venerdì, ho ricevuto una telefonata da un’altra signora…

    Per me è come se non fosse successo nulla.. il Bittle è un’amico (un compagno un po meno…)
    Ci devono essere regole giuste per ripetere il match… io sono un peso mosca…lui un massimo !!!
    Mi domando: Ma se vince Renzi mi ammazzano del tutto ?
    🙂

  19. Ma sem messi cusì mel? Per un cartello? Ragazzi questo è eloquente del livello cultural/intellettuale dell’Apecchiese medio! Prendersela per un cartello di un partito defunto (PDS) coperto da un telo nero… ragazzi… comunque forza Renzi caro Cimo!

  20. … e del perchè visto che è la sezione di un partito rosso…non dovevano entrare gente di dx!!!!???’ne vogliamo parlare!!!bè spero che questa gente non esca di casa o comunque non cerchi di far politica nel nostro piccolo paese!!!

  21. Cimo alcune persone devono crescere !non si puo chiedere tutto l anno alle attivita locale sponsorizzazione x le varie manifestazione per poi andare a comprare tutto fuori.Come non si puo essere la citta della birra se si rifiuta un espositore pronto anche a pagare x esporrere la sua birra alla festa!In quanto al cartello non darei molto peso a questa vicenda , purtroppo ci sono persone ubriache senza che abbiano bevuto!

  22. x Apecchio è la stessa cosa non si deve andare a fare la spesa fuori anche se costa meno, x favorire quelli di apecchio, come non si fa venire un espositore di birra da fuori anche se paga per favorire l’associazione di Apecchio!

  23. Anonimo hai ragione le altre birre come al festival devono venire solo quando c e un torna conto x l associazione della birra.Come le pizzerie di fuori!

  24. Piccola precisazione:
    Acquisti Cantina Atletico Biscubio:
    F.A.S., Fusciani Domenico, Centrospesa Collesi,Macelleria Fabbri, Magnoni Tamara, Fodaroni Angelo il grosso.
    Altre piccole spese Alimentari Lucia, Tabaccheria Mancioli,Alimentari Bondi,Martinelli Frederic.
    Abbiamo preso fuori il Vino (non ci sono cantine da noi),I Tartufi a Piobbico (da noi nessun commerciante e poi la nostra società è insieme a Piobbico) le T-Shirt stampate a Cagli e le locandine a S.Angelo in Vado.
    Per favore, quindi,non fate di ogni erba un fascio e le cose ditele come stanno. Dimenticavo un grazie a chi ha fatto le tagliatelle in casa,i dolci etc……

  25. Daniele ho scritto certe cantine!Non tutte.Non ho fatto un fascio!Non tutte possono fare il tuo stesso elenco ma dovrebbero pensarci due volte prima di andare a richiedere soldi in loco x le loro manifestazione.Dopo di che ognuno la pensi come vuole e come gli fa comodo.

  26. Scusami x Apecchio, la mia non voleva essere una polemica volevo solo aggiungere che è stata fatta una scelta ben precisa per il paese anche se alla fine potevamo risparmiare. Essendo la nostra un’associazione e non un ente privato ci sembrava giusto comportarci così.
    Ciao

  27. Tornando al discorso della città della birra,
    Ma perche’ sarebbe un problema ospitare alla festa altre birre?
    Basta specificare che sono ospiti, anzi a me sembra che dia piu’ risonanza a tutto quanto

  28. A Apecchio non fai nulla e sbagli, fai qualcosa e sbagli, ci sono le birre di fuori e non va bene perché sono di fuori, non ci sono le birre di fuori e non va bene perché con le sole di Apecchio non ti apri verso tutti gli appassionati di birra, vengono le pizzerie di fuori e non va bene perché non lavorano quelle di Apecchio, viene la gente da fuori per bere la birra di Apecchio nelle nostre pizzerie e non la trovano quindi non va di nuovo bene! Poi se le associazioni non fanno acquisti a Apecchio non mi importa, basta che i guadagni tornino al paese, come sappiamo/speriamo tutti che fa l’Avis, Atad, Birra o chicchessia!!!

  29. Qualche anno fa sul palco era salito il nostro benefattore del acqua ma dopo avere ottenuto tutto quello che voleva dal nostro comune non si e piu visto!Sicuramente ha sborsato tanto denaro x la nostra manifestazione come ha fatto x la festa del tartufo di Pergola domenica scorsa dove lui era presente.Grazie Rino.

  30. Come farei? È provocatorio ma farei un paio di anni di fermo totale di qualsiasi manifestazione, sportiva e non, forse al posto di criticare sempre qualcuno si richiederebbe dal fatto di contestare sempre i pochi che fanno e che ci mettono anima e corpo! Ripeto, è una provocazione!

  31. Per il locale non ci sono problemi anche se è una sezione poco frequentata in questo week era locale adibito a festa per tutti e a costo di denuncie tengo la mia teoria, certa gente non deve uscire di casa se fa questi discorsi… ma purtroppo è gente che quotidianamente fa politica e perde da anni…

    Per la spesa noi abbiamo comprato tutto in Apecchio tranne quelle cose che purtroppo non ci sono come le magliette (Cellini S.Angelo) e poco altro come Dani Mancioli.

    Per gli espositori di birra… a me il Presidente della pro loco ha chiesto il parere e non mi sono opposto solo che ho precisato che c’è un progetto in piedi coordinato da diverse aziende marchigiane che finanziano e bisognava chiedere a loro.
    Mi sembrava opportuno chiedere a loro e non svendrsi con il primo che telefonava per fare solo business.
    Il prossimo festival comunque ci saranno molti birrifici in esposizione.
    Non bisogna mischiare gli eventi, ogni evento ha la sua storia. E’ giusto potenziare il Tartufo in altri modi.
    Il progetto birra verrà potenziato secondo le sue impostazioni, del resto abbiamo registrato il Marchio per non invadere altri eventi.
    Visitate il sito http://www.festivalalogastronomia.it li è tutto chiaro, ci sono 16 birrifici associati.
    Alogastronomia è un neologismo che in forma associata ci porta a Torino a promuovere la nostra Regione ma il bello è che è Apecchio il capofila.
    Del resto per fare una cosa grande ci vogliono diversi anni e gente che collabora.
    In un paese ci devono essere tante possibilità di divertimento.
    Importante è collaborare ed ascoltare la proposta di tutti.
    La Pizzeria del festival è un progetto di TRR e va sol che migliorato.
    Sono dell’idea che debbano lavorare per prime le aziende del paese, negozi, birrifici, ristoranti o strutture ricettive che siano.
    Importante è collaborare !
    Cimo

  32. X Apecchio
    sono d’accordissimo su Pergola!
    Però in quel caso è un’agenzia che chiede soldi per quella presenza (e tanti) come ha fatto a Piobbico 2011… ma credimi è una bolla di sapone… non porta nulla!!!
    Meglio sfruttare e potenziare quello che abbiamo !!!
    E’ tipo “effetto Paleani” ! Credetemi la conosco bene la Mazzolini!

  33. Bolla di sapone?Forse, alla festa pero qualche soldi in piu non avrebbe fatto male visto che sfrutta il nostro territorio.In quanto alle birre non e che ora vieterai la vendita nei bar ,alimentari o altri di marche non a te associate ?Questa era la mostra mercato del tartufo non il festival della birra.

  34. ma a Rino Mini, qualcuno glielo ha chiesto il contributo, perchè mi pare che quando gli si chiede una mano lui c’è sempre, poi se è presente anche in altre manifestazioni, sarà pur libero di farlo. E smettila con questo vittimismo ma proponi e proponiti.

  35. e ci cred cià fatt le scont, chi sa chi la bev chi tre giorni.me sa tant che le scont i nem fatt noialtri prima quant è arrivètt.

  36. Io non vieto nulla specialmente la vendita… anzi….
    ma se guardi bene abbiamo un progetto ben definito con l’obiettivo di crescita.
    Secondo me non è giusto accavallare le cose.
    Ogni progetto ha la sua strada.
    Strafare delle volte è peggio.
    Credo che la Festa del tartufa va potenziata diversamente, le cose ce ne sono tante da proporre.
    Basta che chi le propone viene ascoltato.
    In merito a Mini credo che se uno gli presenta un progetto ben valido è disposto a finanziare.
    Il problema è che le cose non vanno improvvisate ma progettate.
    Con questo chiudo il cerchio o meglio ti sto spiegando il perchè di certe scelte sulla birra… troppe cose solo per fare numero non servono ma serve qualità.
    Oggi la gente guarda la qualità e non la quantità così anche chi finanzia.
    Cimo

  37. Vorrei essere al corrente su come è stato possibile che il locale adibito a CAG(CENTRO AGGREGAZIONE GIOVANILE) sia stato donato ad una associazione di privati con a capo CIMINO… chiedo cortesemente di avere risposta, grazie.

  38. è stato deciso di chiuderlo perchè ad apecchio tutti devono bere. è più importante bere che avere un centro di aggregazione ed una biblioteca funzionante. il popolo stupido è semplice governare, il popolo coeso ed istruito è solo un grattacapo per il re

  39. Condivido la risposta di Anonimo!
    Sapevo che il figlio di Valentini aveva fatto un bel progetto per la biblioteca, ma non so comè andata a finire.

  40. sono entrato sempre poche volte su questo forum anche perchè credo che non è un forum per dire delle cose costruttive ma solo per criticare.voglio precisare che non ho votato l’attuale amministrazione e non mi interesso della politica, ma del mio paese si o cerco in qualche modo di farlo.
    Voglio fare una domanda… ma perchè tutti contro CIMINO per aver fondato un associazione che comunque porta qualcosa al paese?la risposta l’avrei ma non voglio offendere nessuno!!!il problema di Apecchio è questo quando si fa qualcosa di positivo è criticato e si cerca di abbaterlo, ma sto notando solo quando lo fanno certe persone…. vedere la pro loco nuova ancora è fantasma, ma nessuno dice niente….boh!!
    forza apecchiesi che Apecchio ha bisogno di tutto e tutti!
    anonimo.

  41. gli adolescenti si incontravano al centro di aggregazione tutti i pomeriggi, nessuno litigava, niente è stato rotto o sottratto dal centro. Quel’inverno i giovani del paese hanno finalmente avuto un luogo tutto per loro, sano e ben gestito, dove anche il genitore più curioso o apprensivo bastava passasse li davanti la porta a vetri per rasserenarsi. Quest’ inverno dove andranno? Tutti da Franchino come la generazione precedente?

  42. quando ho scritto il commento sul centro di aggregazione, non intendevo andar contro l’associazione città della birra, il buon massimo ha chiesto un locale che gli è stato dato come giusto che era (massimo continua il tuo ottimo lavoro). li l’errore è stato del sindaco e della sua giunta. probabilmente se si sarebbe impegnato ci sarebbe stato posto sia per città della birra che per il CAG. ma si sa per qualcuno queste cose sono solo fantascienza, l’importante è fare marciapiedi, siepi e potature, poi se i servizi vanno ad escort il problema non sussiste

  43. …..se si fosse impegnato….. pardon
    non ho l’abitudine di rileggere quello che scrivo e molte volte scrivo di fretta.
    comunque i problemi sono ben altri che i miei congiuntivi sbagliati

  44. Giustissimo, vengono scritte tante cazzate, ma con i congiuntivi giusti.
    Non e’ questa la sede per fare i precisini,
    Valutiamo in primis i contenuti,
    e se sbagliamo, ci “corrigerete”.

  45. Anche a Valdara e’ stato aperto un centro di aggregazione, ma qui non si riesce a trovare una topaia per sti poveri ragazzi.
    Cari amministratori, ma non vi sembra questo un problema da risolvere?
    C’è già tutto, basta che trovet i muri,
    Pro sbrighetv che tran po’ en ci sarà la gent da facci gi dentr!

  46. Leggendo queste riflessioni (sul CAG) sono fiero di far parte dell’Atletico Biscubio che sta dando la possibilità a molti ragazzi del nostro paese, di fare sport di stare insieme, cercando di trasmettere valori importanti!Dico questo perchè reputo la presenza di un Centro di Aggregazione Giovanile non importante ma DETERMINANTE x togliere il più possibile i ragazzi dai bar e da distrazioni sempre più presenti e deleterie!!!
    Con lo sport queste “distrazioni” molte volte possono essere evitate, ma serve che il nostro paese offra qualcosa di più x i giovani lo so non è facile ma come è stato costituito con grandi sacrifici l’Atletico Biscubio penso possa essere costruito anke qualcos’altro!!!

  47. domenica ricordo che riapre l’oratorio, non è un CAG aperto tutti i giorni, ma è pur sempre un iniziativa per sparare di non vedere l’ennesima generazione rovinata!!!

  48. Mi fa proprio ridere sta polemica ragazzi, ma chissenefrega!!!
    Come ho già scritto prima, secondo me ogniuno è libero di acquistare dove vuole (legge del mercato? concorrenza?), la trovo una polemica sterile, mi ripeto, l’importante è che essendo associazioni il tutto venga rinvestito nel paese.
    Onestamente poi non so dove hanno acquistato, se a Apecchio o fuori, poi eventualmente se lo hanno fatto non credo siano stati gli unici.
    Anzi parlando di attività per i giovani sono gli unici che insieme a Atletico Biscubio e Oratorio hanno investito sulle nuove generazioni, i membri dell’Atad sono tutti ragazzi (alcuni anche giovanissimi) e per tutta l’estate hanno fatto un corso per bambini di tennis.
    Sono pienamente d’accordo con le affermazioni di Pepito!

  49. la gente si scorda presto le belle cose che l’ATAD ha fatto… quest’anno ha inaugurato un campo nuovo con un inaugurazione splendida, tornei, feste… e soprattutto sta cercando di far piacere uno sport che viveva, ma era morto a grandi ma soprattutto a piccini.. vi pare poco?

  50. In Apecchio la roba e’ chera arabita allora diamo un colpo al cerchio ed uno alla botte………..spesa in Apecchio si ma a prezzi ragionevoli !!!

  51. Bravissimi ma non sono privati !Il comune ha pagato tutti i lavori del campo da tennis,paga la luce,ha pagato il gazebo di legno,si paga giustamente x giocare,la sede a spese dell amministrazione,sponsor locali ogni manifestazione .U

  52. Qualcuno dell’ atad che risponde? Dai non può essere tutto quello che scrivete, ci vedo un po’ di invidia… partiti dalla spesa e arrivati qui!

  53. voglio rispondere a x apecchio… gli sponsor non siamo mai andati a chiederli a parte il primo anno dove non avevamo assolutamente basi e da due anni a questa parte, sia capendo la situazione italiana, sia per altri motivi non abbiamo piu chiesto soldi privati, solamente quelli di cui avete visto striscioni al campo da tennis(banche), in secondo si, hanno rifatto il campo e ce lo hanno dato in gestione… ma qui noi non centriamo, a parte quello di aver fatto incominciare o tornare a giocare a tennis.. in un campo che era al limite del decente e l’amministrazione ha deciso, dopo aver vinto un bando regionale(quindi finanziato dalla regione) e quindi obbligati a concludere il progeto, di fare questo regalo per apecchio…e penso che l’inaugurazione sia stata apprezzata da tutti e infine.. la casetta precisiamo è stata a spese nostre… la sede a chi la davi ad un privato? qualsiasi associazione ha una propria sede…

  54. Citazione………ogniuno è libero di acquistare dove vuole…..l’importante è che essendo associazioni il tutto venga rinvestito nel paese.la seconda roba che dici e’ il rovescio della prima.stupenda chiarezza di idee …… Boh!

  55. Sono contento che qualcuno del direttivo mi ha risposto e sono contento di quello che leggo e di come stanno le cose realmente! Sono sempre più convinto allora che a Apecchio la gente sia solo invidiosa! Continuate a testa alta ragazzi! Fregatevene di chi dice male!!!

  56. Caro Pallerotte mi spiace ma non è così, quello che intendo io è che i profitti devono essere reinvestiti nel paese! Poi è buona convenzione acquistare nel paese per una associazione, ma spero abbiano avuto i loro motivi se hanno acquistato fuori tipo un grandissimo risparmio, sempre se hanno acquistato tutto fuori, non abbiamo avuto ne conferme ne smentite mi pare!

  57. A una settimana dall’evento avanzo anch’io alcune considerazioni affrontando la sola questione ATAD, ma in seguito voglio ridiscutere con voi l’esigenza di ripensare la festa, l’obsolescenza di alcune voci di spesa tipo i fuochi d’artificio ecc.

    ATAD: L’associazione è attiva, l’ho già detto. Funziona bene ed auspico che prosegua su questa via.
    Convengo con Boh che il servirsi (per materiali ed alimenti) dove è parso loro più conveniente (ossia non in Apecchio) sia legittimo, ci mancherebbe!
    Altrettanto vero è che una Associazione (che dunque opera nel sociale) che per le sue iniziative si avvale anche del sostegno di realtà commerciali ed industriali del posto, dovrebbe, per squisite ragioni di etica, avere un po’ di riguardo per costoro.
    Oltretutto quei “costoro” apecchiesi hanno finanziato l’evento (vedasi i logo publicitari del volantino) ossia i loro soldi sono serviti a “preparare il terreno” all'”incasso” della loro cantina, dato che il materiale pubblicitario, l’ospite, i gruppi musicali, la siae, i permessi USL, i fuochi, ecc, non sono gratis, e i “pedaggi” pagati dalle cantine coprono si è no la metà di tali costi.
    Non mi risulta che Auchan, Eurospin, Cagli-Carta ecc siano presenti tra gli sponsor nel libretto pubblicitario.

    Circa la merce che vendo io (piatti, bicchieri di plastica e affini), sono 33 anni che faccio questo mestiere e conosco la mia concorrenza. Per risparmiare un 10% su una gamma di 10-20 prodotti, serve una scaltra oculatezza, altrimenti su un prodotto risparmi e sull’altro perdi. Se sono stati bravi (ma proprio bravi!) hanno risparmiato una trentina di euro sui 300-400€ di materiale che avrebbere potuto comprare da me.
    Al prossimo torneo i 30€ per la coppa non glie li dò, così io sono pari. Anche loro, a soldi, sono pari, ma loro ci hanno un po’ perso la faccia, io no.
    Se poi, come azienda, decidessi di non dare l’abituale contributo monetario alla organizzazione e gli altri sponsor dovessero fare altrettanto, beh… la festa qualche problema in più l’avrebbe.

    I “contabili” dell’ATAD non sono riusciti a vedere più avanti del loro naso. Hanno guardato il vantaggio nell’immediato e non i danni per il futuro. Pazienza! Neppure sono obbligati a scusarsi con nessuno se sono certi d’aver fatto bene così. Se invece gli fosse venuto qualche dubbio un laconico comunicato del tipo: “in futuro presteremo più attenzione a certi aspetti” sarebbe auspicabile.

    Quanto al privato che si rivolge “fuori” beh! dispiace… Però alla fin fine esso paga un “pedaggio” più alto per fare la “cantina”, non ha una funzione sociale e soprattutto durante l’anno non viene a chiederti nulla.

    PS: Devo smentire Michele Fabbri (post del 12/10/2012 17:40) in quanto NON UNA, ma almeno DUE VOLTE, l’ATAD ha chiesto (e ottenuto) un modesto contributo per i tornei. Che poi l’amministrazione in questo 2012 abbia avuto un occhio di riguardo nei confronti dell’associazione è altrettanto innegabile. Ma beninteso è un “ben venga!”, senza alcuna vena polemica.

  58. io sono dentro dal 2010 e sono certo che nel 2010 abbiamo chiesto il contributo e negli anni seguenti no.. precedentemente non ne ero al corrente e mi scuso.
    su quanto hai detto… io personalmente mi son tirato fuori dall’organizzazione della spesa per ovvie ragioni di conflitto d’interessi.

  59. Dopo che il moralizzatore ha dato la sua sentenza, si puo chiudere la discussione e tornare all’argomento “festa del tartufo”. Sarebbe bello parlare delle criticitá avute durante la festa e tutto i consigli o idee per rendere la festa sempre piu bella e innovativa.

  60. Chiudo qui l’argomento atad, ma penso che con tutto quello che hanno sempre fatto finora, ogni negozio che ha lasciato il proprio contributo lo abbia più che ripreso! Non credo che abbiano sempre e solo preso tutto fuori! Peccato, forse con questo atteggiamento vengono solo ostacolati nel fare come prima! Poi non si è mica capito se hanno preso solo questo fuori, va beh, non mi importa! A Apecchio la legge del mercato e della concorrenza non va giù, solo che si vive di questo ora! Buon proseguimento!

  61. perchè tutti contro st’ATAD??? ahhh certo sono ragazzi che fanno e quindi prima regola :ABBATTERLI nel peggior dei modi!!
    mi chiedo ma della nuova Pro loco che era ASSENTE alla festa?? anzi il Presidente aveva una cantina Privata..o sbaglio?questo mi fa pensare……mmmmmmmmmm

  62. Da quello che ho sentit in giro quelli della Pro Loco (o meglio il Presidente, vist che fa tutt lu) enn i primi a aveccela con l’ATAD, penso sia solo INVIDIA!!!

  63. Come quasi sempre Alvin ha colpito nel segno e questo a qualcuno dà fastidio.
    @io: anche queste sono considerazioni riguardanti la festa e sinceramente condivido quanto detto da Alvin. L’ATAD è una bellissima associazione ma in questo caso ha peccato di venalità, tutto qui, nessuno dice di sradicare il sintetico appena posato.
    @contaminazione: embè? Mirandola è parecchi anni che fa una cantina per i ca22i suoi, e proprio non vedo il problema.
    Dimenticavo una cosa: Dio salvi l’ATAD ma ridia indietro la friggitrice altrimenti la cosa prenderebbe un’altra piega, e la simpatia nei suoi confronti cadrebbe clamorosamente.

  64. dopo aver gettato merda su apecchio città della birra è toccato all’atad, ora è il turno della pro loco, poi di chi sarà il turno? dell’atletico biscubio che ha fatto la fusione con piobbico o della viridissima apecchio che non è prima in campionato? mi fate proprio ridere, siete ridicoli. dovreste essere tutti impegnati per il vostro paese, invece l’unica cosa che sapete fare è sparlare dietro una tastiera nell’anonimato. tanti saluti lanciatori di merda, vi auguro solo il meglio per voi, così che non possiate rompere le scatole agli altri.

  65. Si si il grande saggio ha colpito nel segno,ma va la!!! Siete solo dei moralisti da tastiere! E lasciate stare la gente che fa qualcosa x il paese!

  66. En pens che se qualcuni chied la friggitric mal’ATAD questi en la dann! Ragionate gente se non volete che sto paese finisca dal tutt!!! C’è qualcuni che li vol fè chiuda x caso? Git avanti ragazzi, che enn’enn tutti cretini cusì a Apecchio

  67. @la crusca le cose cambiano ed ora è il presidente della pro loco!comunque resta che la pro loco non ha fatto niente ….questo mi fa pensare….. mmmmmmmmm

  68. x Io e per tutti gli “anonimi” che (legittimamente) la pensano in modo diverso da me.

    Scrivo ciò che penso con la stessa libertà con cui lo fai tu.
    Non ho la pretesa di colpire nel segno nè quella di moralizzare nessuno.
    Alcuni condividono il mio vedere le cose, altri le ritengono stronzate.
    Però sono stronzate d.o.c., ossia firmate. Le tue sono stronzate e basta.

  69. CI RENDIAMO CONTO KE LA PRO LOCO E’ FORMATA SOLO DA UN PAIO DI PERSONE MENTRE TUTTO IL RESTO DEL DIRETTIVO E’ TAGLIATO FUORI?QUESTA E’ PROLOCO?MICA SIAMO IN UN PAESE DI DITTATORI???!!!GENTE FATEVI SENTIRE…

    ****

    PER QUANTO RIGUARDA GLI ESERCENTI DI APECCHIO NON VEDO TUTTO QUESTO SPIRITO DI COLLABORAZIONE O POSSIBILITA’ DI ACCORDI NEI PREZZI SIA NEL MOMENTO CHE SI SVOLGONO QUESTI EVENTI IMPORTANTI PER IL NOSTRO PAESE E CHE QUINDI POSSONO CREARE CASSA X LORO SIA NELLA QUOTIDIANITA’…E’ INNEGABILE CHE FUORI IL RISPARMIO E’ ENORME…CHI FA + SPESA NEL PAESE IN GENERALE?GLI SCONTI SI VEDONO MAI???RAGAZZI SIAMO NEL MONDO DELLE LIBERALIZZAZIONI E DELLA CONCORRENZA…QUINDI SVEGLIAAAAAAAAAAAAAA!!!!
    E’ SEMPLICE FARE CRITICHE TRAMITE UN FORUM ANONIMO!!!TUTTI SAREBBERO CAPACI!!!
    NON LO TROVO INTELLIGENTE E COSTRUTTIVO…ANZI COSI’ VOLETE FARE FINIRE LE ASSOCIAZIONI CHE INVECE HANNO VOGLIA DI FARE, IDEE E DARE VALORE AGGIUNTO AL PAESE!

    ****
    E ALVIN PENSO KE COSI’ NON TI SEI FATTO UNA GRANDE REPUTAZIONE !!

    ***

    A TUTTE LE ASSOCIAZIONI ED ALLA GENTE KE HA VOGLIA DI FARE:NON FERMATEVI DI FRONTE A QUESTE CAVOLATE!SE AMATE APECCHIO ED IL VOSTRO PAESE ANDATE AVANTI A TESTA ALTA E CON GRANDE SPIRITO D’INIZIATIVA…TANTO LA GENTE DI APECCHIO E’ COSI’…NON LAMENTIAMOCI SE POI NON C’E’ + GENTE IN GIRO E SE I NEGOZI SONO VUOTI E SE NON SI FANNO PIU’ EVENTI!!
    PARLARE E’ SEMPLICE, FARE COSE CONCRETE INVECE COMPORTA TANTI SACRIFICI E TANTA VOGLIA DI FARE.
    LA GENTE CRITICA SOLO, MENTRE QUANDO CI SONO FESTE, INAUGURAZIONI ANCHE GRATIS LA GENTE NON RICONOSCE MAI I PREGI ED ANZI NON PARTECIPA X NIENTE.

  70. Speravo di non tornare nell’argomento, ma vi rendete conto delle cazzate che state scrivendo? Secondo voi Domenico avrebbe mai prestato un’affettatrice senza che ci prendessero niente? Ma poi prima di scrivere ste cose penso che vi dovete informare! Non so dove hanno preso gli affettati, ma se siete sicuri che hanno preso un’affettatrice da Dome allora li avranno presi lì! Quanto vi piace tirare fango!

  71. ahahahahaahahh!!! Mi fate morire dal ridere!!! Grande Mirandola.. chiedi confronto a chi critica e chiedi consigli a chi, come me,( ma tu mi conosci bene!), si nasconde dietro un nomignolo virtuale.
    Ma come siete messi????
    Criticate senza cognizione di causa!!!
    Non avete nulla da fare? Insomma, vorrei sapere, cosa fate nel sociale ogni giorno….
    Siete le solite persone che stanno a guardare senza far nulla.. Ma criticano.. solo per il gusto di farlo…
    Conosco Mirandola da anni, devo dire che nulla si può dire di questo ragazzo, che pur non essendo del paese, si è sempre prestato ad aiutare le associazioni locali, tra cui le passate pro Loco,per organizzare feste, ( troppo volte l’ho visto lavorare a M. Buono sia di giorno per allestire che di notte per scaldare le piadine), non dice mai NO, forse troppo buono e puro per Apecchio!
    Luca guarda avanti… sei un grande!!!
    Una cosa voglio aggiungere per rispondere a chi, ha dato, dell’invidioso a Luca M.: Mirandola per sua fortuna, essendo un puro, non viene intaccato da sentimenti di odio e/o invidia! Una mente superiore cari ragazzi!
    Luca, Fatti contattare da tutte queste grandi menti criticatrici!
    Avranno il coraggio di farlo??? Avranno proposte o critiche costruttive da fare?
    Mi vien da ridere!!!
    Un ciao supercazzolato!
    Conte Mascetti

  72. Scrivere in anonimato è facile anche se con i mezzi di oggi riuscirei a vedere chi sei.
    Comunque sia io non sono a capo di niente, sono solo ideatore di un progetto e fondatore di un’associazione che sta operando grazie a tutti in maniera ottimale per il paese. Scusa ma i risultati ci sono.
    Per quanto riguarda la sede, abbiamo semplicemente fatto una richiesta su base progetto e ci è stata data.
    In primis mi sono preoccupato per i ragazzi (anche io ho una figlia) e sono stati trasferiti al piano superiore perchè gli andava bene ugualmente quindi prima di parlare informati.
    Non serve solo e sempre attaccarte la gente, prima di tutto partecipate alle iniziative e poi proponete. Ogni richiesta verrà accolta.
    Ti ricordo che questa settimana ho presentato 2 progetti per Apecchio.
    L’Associazione non è privata ma sponsorizzano dei privati e all’interno della stessa c’è anche il Comune (non il Sindaco ma la carica).
    Se un giorno ci sarà Sindaco a te simpatico ne farà parte anche lui.
    Io sono carichissimo e non mi ripiego a critiche come le tue e sappi che più me ne dicono e più ne faccio per il paese.

    @qwerty questo è il mio numero di telefono 338 339 42 42 e ti spiego bene come funzionano le cose.

    Ci vediamo a TORINO al Salone del Gusto grazie all’Associazione!

    CIMO

  73. Per la Biblioteca:
    Penso che il locale c’era e c’è…
    Manuel da vero esperto ha fatto un buon progetto ma sappiamo come funzionano le cose.
    Io se potessi lo aiuterei perchè la proposta è validissima ma ho le mani legate ovvero non conto un tubo in comune, non sono stato eletto.
    Con Manny ci ho parlato e in linea di massima ho capito del valore che c’era.
    In fondo ogni lavoro a chi ha la competenza!
    Bravo Manuel!
    Cimo

  74. io sono andato a mangiare alla cantina dell’atad e di mortadella nel menu non ce n’era nemmeno la traccia… hanno preso da fusciani e non gli rompete i cog***ni

  75. Non sono la persona del primo basta, ma ora lo chiedo anche io BASTA!
    (comunque c’ho mangiato anche io e ho mangiato gli affettati, mai vista mortadella)

  76. non toccate cimino,
    è quello che si sta dando da fare di più in questo momento.
    è più attivo pure dell’atad!
    poi se anche ci guadagna, che male c’è.
    Ci lavora, ci guadagna.
    non è che per forza che per guadagnè tocca gi tla macchia!

  77. “lello”
    Segretario per poco…
    Comunque non posso prendere decisioni, non sono stato eletto. Lo vorrei fare ma non posso.
    Non serve essere segretario per decidere… potrei collaborare a certe decisioni se era dall’inizio così…
    Questo è un argomento da potre discutere e mi piacerebbe magari a voce.
    Grazie che hai sollevato questa inefficienza! Su facebook mi trovi e fammi una mail.

    “Trend”
    Ti ringrazio per i complimenti ma purtroppo non ci guadagnamo.
    Fare due locandine non è il guadagno, bere due birre gratis neanche, l’importante che ci guadagna il paese.
    Noi ce la mettiamo tutta!
    Stiamo finendo il bilancio post cantine e renderemo pubblico tutto il 2012.
    Grazie ancora e abbiamo bisogno di tutti!

    W Apecchio!

  78. Giù lasciet gi con tutt st rigna ragn!!!!
    Ci fem rida ci prendono tutti x il culo, ricordate il forum en nel legn sol quelli d’Apecchio!!!
    Ritroviamo uno spirito di PAESE ormai PERSO, certo con critiche ma che siano costruttive cioè che diano alternative a quello che magari viene proposto!!!
    Se siamo riusciti ad UNIRE PIOBBICO-APECCHIO (con il sett. giovanile Atl. Biscubio)nono vedo xkè tra APECCHIESI cem d’amazzè cusi!!!!!!

  79. non sono gli altri basta… ma basta!!!!!!!!!!!!!!!!!!continuare vuol dire volere a tutti i costi fare polemiche!!bastaaaaaa

  80. Basta3 continui a dire che uno vuole fare polemiche ma mi sembra che le stai facendo tu!Una domanda non e sempre una polemica,basta rispondere.

  81. Mi fanno notare che qualcuno ha scritto a nome mio inserendo un link collegato al sito del Comune.
    Un link che spiega bene una proposta presentata all’ANCI in collaborazione con l’Associazione.
    Quello che mi fa arrabbiare e che “qualcuno” lo ha inserito a nome mio e io non sono.
    Landi, te che sei amministratore del blog, controlla bene da dove arriva perchè se tutti facessero come ha fatto il ” chi nono so chi” potresti trovare delle beghe.
    Io da parte mia ti invito a toglierlo perchè non è roba mia.
    Domani sentiamoci subito al telefono.
    Anche se hanno usato il mio nome si riesce a capire dalla postazione dal quale arriva.
    Grazie
    CIMO

  82. Scusate ma il link sopra non l’ho inserito io.
    Si tratta di qualcuno che ha usato il mio nome per inserirlo e mettere zizzania.
    Un link di una delibera, anche se pubblica, che tra l’altro non dimostra nulla.
    Il link caricato è un progetto che è stato presentato all’ANCI in collaborazione tra Associazione e Comune.
    Chiedo a Landi subito di rimuoverlo primo perchè non centra nulla, secondo perché io non l’ho inserito.
    Questo dimostra che ognuno per mettere in difficoltà un’altro può usare un nome di un’altra persona e non è legale.
    Abbiamo raggiunto il massimo del livello!
    Comunque ho già fatto una mail a Landi che se voglio poso rintracciare benissimo chi lo ha scritto e lo farò.
    Saluti
    CIMO

  83. Scrivere commenti con il nome di un altro utente, è grave e scorretto.
    La redazione comunica che ha già preso provvedimenti,
    l’utente che ha operato in tal senso è stato bloccato e sarà così anche per tutti quelli che in futuro non rispetteranno le regole base di comportamento in rete (netiquette).
    Il prossimo passo sarà la comunicazione alla Polizia Postale, del numero identificativo del computer (IP) da dove partono i commenti che infrangeranno tali regole.

    Buona navigazione a tutti i visitors.

  84. Ieri sera c’è stata riunione del direttivo.
    Abbiamo discusso relativamente alle prossime feste e futuri eventi invernali da organizzare, in tutta serenità…
    Chi mi giudica DITTATORE dovrebbe avere l’accortezza di sapere ( rendersi edotto) prima di scrivere. Ripeto, chiunque può chiamarmi (335/5769761), sarei felice di poter avere un dialogo e di confrontarmi con chi non fa parte del direttivo su ciò che è nostra (e non MIA) intenzione fare per i mesi a venire, mi farebbe piacere, ribadisco, ricevere critiche e/o consigli anche da chi non frequenta riunioni ma ascolta il vociare continuo…. che lascia il tempo che trova.
    Concludo dicendo che sono sempre e comunque contento di essere Apecchiese e che MAI ho provato invidia per qualcuno…. Ammiro chi fa, lavora e ama questo paese.
    Con questo commento chiudo la mia militanza su questo forum…
    Auguro a tutte le associazioni un Buon lavoro!
    Saluti a tutti
    Luca

  85. Scrivere in anonimato è già di per sè, sleale.
    Spacciarsi per altri è una carognata.
    L’accaduto dovrebbe in qualche modo far riflettere l’amico Landi (che, quale apecchiese, ringrazio per aver creato questo blog) circa i rischi che anche lui corre, permettendo questo “accesso allegro” ai topic.

    Ciò detto anch’io non capisco perchè quel link (ora rimosso) dovrebbe creare zizannia. Mi dicono che sia un link PUBBLICO, che chiunque può reperire sul sito del Comune di Apecchio. Link che dà accesso ad ATTI PUBBLICI relativi a decisioni che toccano la comunità. Informazioni che vanno a consapevolizzare il cittadino sull’operato di chi lo amministra, e nulla più.
    Capisco CIMO defraudato della firma, ma nessun altro, salvo lui, dovrebbe sentirsi in diritto di protestare.

  86. scusa Alvin per l’inconveniente,
    ora ti ho sbloccato il commento e cancellato gli ultimi due che a questo punto non avevano piu^ ragione di esistere.
    A causa delle ultime discussioni, avevo aumentato le restrizioni dei filtri antispam e probabilmente il sistema ti aveva bloccato in maniera automatica.
    Purtroppo o per fortuna, in questi giorni i miei impegni sono aumentati in maniera esponenziale e non sono riuscito a seguire in maniera puntuale l’evolversi del blog.
    Probabilmente l’attuale congiuntura ci porterà verso un uso più moderato del sito e questo significherà un accesso mediante registrazione.
    Sarà una miglioria o no? Lo scopriremo solo vivendo.

  87. Federico che fa tanto l’arbitro fiscale non li tira fuori sti conti????

    Sei ammonito, al prossimo giallo si accomoda negli spogliatoi!!!
    ahahahaha ahahahah

  88. purtroppo il link è stato cancellato insieme al commento,
    Comunque, si tratta di un articolo pubblicato nel sito del comune e quindi lo puoi ricercare e consultare liberamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *